Home > Statali: Gentile (Cgil), stop stabilizzazione precari è grave forzatura

Statali: Gentile (Cgil), stop stabilizzazione precari è grave forzatura

Roma, 2 marzo – “Una gravissima e inaccettabile forzatura”. È quanto afferma il responsabile del dipartimento Settori pubblici della Cgil Nazionale, Michele Gentile, sulle notizie di una bozza di decreto legge che conterrebbe lo stop alla stabilizzazione dei precari nella pubblica amministrazione e che il Consiglio dei ministri dovrebbe licenzia venerdì prossimo. “Se rispondesse al vero – dice Gentile – che il ministro Brunetta ha in animo di licenziare per decreto legge i 200mila precari del pubblico impiego, sarebbe una gravissima e inaccettabile forzatura dal punto di vista sociale e dal punto di vista istituzionale, dato che il collegato alla Finanziaria l167 dovrebbe iniziare il suo iter alla commissione Lavoro”. Un provvedimento, conclude, “che oltre alla questione del precariato nella pubblica amministrazione contiene tante altre misure e che è rimasto bloccato fino ad oggi per divisioni interne alla maggioranza”.
Fonte: Ufficio Stampa CGIL Nazionale

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *