Home > Strada intitolata a Craxi. Scriveranno “latitante”?

Strada intitolata a Craxi. Scriveranno “latitante”?

Letizia Moratti propone di dedicare una via di Milano a Bettino Craxi e scoppia una polemica che è la fine del mondo.
Bene, cercando di guardare i fatti in maniera distaccata ed evitando personalizzazioni quali “…si ma è stato un grande statista” diamo un occhio a quello che DAVVERO riguarda gli ultimi anni di Craxi: ” Negli anni di Tangentopoli, in seguito alle indagini di Mani Pulite, venne condannato e fuggì ad Hammamet, in Tunisia, dove trascorse gli ultimi anni e morì da latitante.”

[youtube QLG13Y2ntm4]

C’è scritto proprio “venne condannato” e “morì da latitante”.
Possiamo intitolare una via ad una persona che è stata condannata e che è fuggita (con un mucchio di soldi) sottraendosi alla legge italiana che l’aveva appunto già condannato?
Se si potremmo dedicare anche una strada al mio amico Ma******, noto tossico di Ferrara che una volta è riuscito a scippare una vecchietta e a farla franca.
Poi potremmo pensare anche ad una via per Poggiolini, che in fondo ha solo fottuto migliaia di malati con l’epatite e ha nascosto i frutti dei suoi ladrocini in un puff.
Che ci sarebbe di strano?

fonte: http://www.rudybandiera.com/strada-via-craxi-latitante-1229.html#more-7320

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *