Home > Tieni pulita Bruxelles, vota persone pulite

Tieni pulita Bruxelles, vota persone pulite

[youtube A98-ESswOhY]

Al Parlamento Europeo ieri c’erano tante facce pulite, di ragazzi e ragazze italiani che vivono a Bruxelles e che erano presenti insieme ai deputati. Hanno ascoltato il mio intervento sulla Borsa italiana, l’avvocato Roberto Vassalle sulle truffe bancarie e l’economista Loretta Napoleoni sul riciclaggio del denaro mafioso in Europa. Interventi che pubblicherò sul blog a partire da oggi. Ringrazio l’eurodeputata Monica Frassoni per l’invito e l’organizzazione.
Ho parlato con alcuni ragazzi in sala. La sensazione che mi hanno trasmesso è stata di rabbia e di sconforto. Uno di loro mi ha detto: “Una volta ci deridevano con: ‘Italia-spaghetti-mafia-mandolino‘, ora sono più sintetici ci apostrofano con: ‘Italia-Berlusconi‘. Il danno di immagine dell’Italia all’estero era negli occhi dei giovani di Bruxelles. Nessuno di quelli che ho conosciuto tornerà indietro se non cambieranno le cose, la politica, le mummie che occupano le istituzioni.
Sono preoccupati da chi sarà eletto al Parlamento europeo a giugno. Essere sputtanati per quello che succede nel proprio Paese è già pesante, ma essere sputtanati sul posto è intollerabile. Il club dei mostri, degli indagati, degli incapaci sta per approdare in Belgio. Mastella, Bassolino, Nino Strano che mangiava la mortadella in Parlamento, la Zanicchi, perfino una letteronza di 28 anni. Poveri ragazzi, non li lasciano in pace neppure a Bruxelles. Incontrare il ceppalonico a passeggio per le strade o Bassolino, detto o’ malamente, vicino a un cestino della spazzatura li farà sentire a casa. I giornali internazionali ci prendono per i fondelli, il nostro capocomico, lo psiconano è il più grande buffone-premier della Storia Moderna.
A Bruxelles devono andare persone per bene, di cui essere orgogliosi. Durante il mio discorso ne ho suggerite due: Sonia Alfano e Luigi De Magistris. In Europa potranno fare uno splendido lavoro. Sonia Alfano può fermare il contagio dei capitali mafiosi in Europa che sembra inarrestabile con l’estensione del reato di associazione mafiosa ai Paesi comunitari. Luigi De Magistris ha tutte le conoscenze per evitare che miliardi di euro di finanziamenti europei siano destinati in Italia alla criminalità organizzata e a politici collusi.
Tieni pulita Bruxelles, vota persone pulite.

www.beppegrillo.it

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *