Home > Un angolo di Procida sul Livenza.

Un angolo di Procida sul Livenza.

Il viaggiatore che percorre la strada che costeggia il Livenza in questa stagione per recarsi nella nota stazione balneare di Caorle, viene attratto da una macchia giallo limone che spicca in via Martiri della Libertà. Nel piccolo giardino si vedono i bruni e turgidi carciofi di Procida, che in questi giorni vengono fotografati da tutti, turisti e non. Sembra un angolo della Chiaiolella.
E’ qui che abita, da qualche anno l’ex vigile Raimondo Costagliola. Qui ha ricreato con successo l’orto tipico delle “parule” dell Chiaiolella. Contadino provetto, Raimondo nella vita ha svolto con decoro e professionalità il suo lavoro anche se il suo pensiero era sempre rivolto alla terra del cui umus era impregnato. Andato in pensione Raimondo, per fare il nonno, si è trasferito nel Veneto in quel delle “Salute di Livenza” dove la figlia Rosaria è proprietaria di un complesso nella zona denominata “Campo Sportivo” che comprende ristorante – Bar Pizzaria con annessi campi da tennis, calcetto e bocce. Domina nella pizzeria il marito Giulio, uno dei più grandi pizzaioli d’Italia.
In questo luogo Raimondo ha introdotto con successo nuove colture che suscitano l’ammirazione dei laboriosi abitanti del posto.
Insomma, onore ali agricoltori procidani fuori dall’isola anche perchè a Procida sono quasi del tutto scomparsi essendo limoneti e parule invace dal cemento.
Alla “Salute di Livenza”, grazie a Raimondo Costagliola, ritornano gli odori di Procida e della Chiaiolella.
Francesco Marino

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *