Home > Un po’ di Procida nel “Cappotto di Proust”.

Un po’ di Procida nel “Cappotto di Proust”.

Il Cappotto di Proust scritto da Lorenza Foschini, nota giornalista e conduttrice televisiva, che a Procida ha casa e dove non è difficile incontrarla, si appresta a diventare un successo internazionale. La cosa ci riempie di gioia anche perché nel libro della Foschini l’isola di Procida occupa un posto importante, così come sottolinea Denise Pardo dalle pagine del L’Espresso in edicola il 14 gennaio, richiamando anche la figura di Franco Ambrosino “intellettuale e giovane giornalaio di Procida.”.
“In principio c’è stata Procida, la sua isola e il medium di un tabaccaio-giornalaio innamorato dei libri. Poi, la tappa a Parigi, prima di arrivare a Bolinas, California. E di finire, in seguito, al centro di un’asta a New York e di accettare l’offerta e l’accordo con l’editore Notting Hill, Londra. Nell’attesa che le parole scritte a Papeete, Tahiti, via mail portino in dono chissà quali altri sviluppi. Questa è la storia di un volo rocambolesco, del viaggio da anti eroe di un vecchio cappotto sdrucito. La storia di un cappotto parigino e di gran rango raccontato, invece, da un’italiana.”
Ovviamente buona lettura!

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *