Home > Unione petrolifera: “Raffinazione in crisi, a rischio 7.500 posti lavoro

Unione petrolifera: “Raffinazione in crisi, a rischio 7.500 posti lavoro

“La raffinazione in Italia è in crisi a causa del calo della domanda di benzina e della diminuzionedelle esportazioni, in particolare negli Stati Uniti”. E’ l’allarme lanciato dal presidente dell’Unione petrolifera,Pasquale De Vita, secondo cui in Italia “4-5 raffinerie sono di troppo”. Secondo il presidente dell’Up, la chiusura di queste raffinerie comporterebbe la perdita di circa 7.500 posti di lavoro. Per Confesercenti bisogna abbassare i prezzi di benzina e gasolio sulla rete a marchio anche di 5-6 centesimi. Un intervento di questo tipo darebbe un po’ di ossigeno ad un settore in difficoltà e annullerebbe il cosiddetto stacco Italia rispetto all’Europa ed anzi renderebbe il nostro sistema più virtuoso

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *