Vagamente Procida, raccolta di racconti di Antonio Carannante

PROCIDA – In libreria e ovviamente ordinabile online l’ultimo lavoro letterario di Antonio Carannante. “Si tratta di una raccolta di racconti su Procida che ho scritto negli anni. Ho sempre avuto pudore di scrivere dell’isola, come se non mi sentissi mai davvero pronto per farlo. Eppure ho scritto altre due raccolte e un romanzo, ma “mai” mi ero concentrato su Procida.
E siccome la parola “mai” non esiste è successo che quando quest’inverno ho incontrato – dopo tanti anni e per puro caso – Pietro Graus , il mio primo editore (che ringrazio), ho accettato il suo invito.
Così è nata questa nuova creatura dal titolo “Vagamente Procida”, una raccolta di racconti nati dalle suggestioni di scorci di Procida che non conoscevo, da sensazioni provate in giorni assolati, e da qualche incontro di persone che sull’isola ci sono state per davvero e che ho rielaborato alla mia maniera.
Il lettore/viaggiatore troverà anche delle pagine bianche da riempire con i propri appunti di viaggio, magari da rileggere dopo tempo per vedere l’effetto che fa… il tutto con le pregiate tracce di matita di Davide Castellano, altro amico di Procida.
Ringrazio Maurizio de Fazio, procidano di adozione e caro mio vecchio amico, per il cuore e il tempo dedicato alla bella copertina frutto di tante telefonate e Filippo La Porta – altro amico al quale mi accomunano tante affinità elettive – per le belle parole spese nella introduzione.
Spero che il libro piaccia”.

Potrebbe interessarti

Bevere (Forza Italia Procida): Accensione fuochi e zanzare due criticità

Procida – Il dipartimento commercio e turismo di Forza Italia dell’isola di Procida, in una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.