1861-2011. L’Italia dei Libri. La mostra al XXIV Salone internazionale del Libro

Torino dal 12 al 16 maggio 2011

Nel 1861 l’Italia aveva il 70% di analfabeti. Oggi il mercato editoriale italiano è il settimo nel mondo. All’Oval la mostra 1861-2011. L’Italia dei Libri è l’iniziativa del Salone Internazionale del Libro per le celebrazioni del 150° dell’Unità d’Italia.

Racconta centocinquant’anni di storia letti attraverso la lente del libro. Da un’idea di Rolando Picchioni, è prodotta dalla Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura con la partecipazione di Telecom Italia ed è realizzata con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Comitato Italia 150.

Una nebulosa fatta a spirale dove si intrecciano cinque temi. Cinque percorsi di visita. I 150 Grandi Libri, i 15 SuperLibri, i 15 Personaggi, gli Editori, i Fenomeni Editoriali.

Schede, fotografie, giudizi critici, curiosità. I volumi originali, gli oggetti-simbolo. I volti e le voci dei protagonisti in rari documenti d’archivio.

E al centro, il sedicesimo decennio. Il libro del futuro fra digitale ed eBook, dove potremo anche votare il Sedicesimo libro, quello che più amiamo e che, secondo noi, è stato ingiustamente dimenticato.

Potrebbe interessarti

blank

”Il progetto di codice marittimo del procidano Michele De Jorio”  di Alfonso Mignone

Nicola Silenti da Marittimi&Navi IL 23 gennaio p.v.alle ore 18.00 si svolgerà,presso la Casina dei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *