Home > Ischia > Circolo Didattico Ischia 2 nella bufera, si dimettono tre consiglieri

Circolo Didattico Ischia 2 nella bufera, si dimettono tre consiglieri

circolo didattico ischia 2Mazzella, Mollo e Iacono: “La nostra decisione scaturisce dalla convinzione di chi scrive di non voler depauperare il nuovo Consiglio di Circolo, appena eletto nelle elezioni tenutesi nei giorni 15 e 16 uu.ss., di prerogative decisionali che riteniamo più utili – per il buon funzionamento dell’Istituzione Scolastica – se affrontate collegialmente da un Consiglio nella pienezza del proprio mandato piuttosto che da uno ormai scaduto”. A loro fa eco Gennaro Savio: “Rispetto alle dimissioni di ben tre consiglieri, ora si rinvii alla prima riunione del nuovo Consiglio di circolo eletto nella consultazione del 15 e 16 novembre 2015, la discussione dei punti posti all’ordine del giorno del Consiglio di circolo uscente indetto per lunedì 23 novembre 2015. Sia il nuovo Consiglio di circolo, e non quello uscente, a deliberare su importanti punti riguardanti l’anno scolastico in corso 2015-2016”.

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO DI SAVIO, MAZZELLA, MOLLO E IACONO

Sono giunte all’improvviso e come un fulmine a ciel sereno presso il Circolo Didattico “Ischia 2”, le irrevocabili dimissioni di ben tre Consiglieri uscenti che in blocco hanno firmato la loro decisione motivandola nei minimi dettagli. Ma andiamo per ordine. Come tutti sanno domenica 15 e lunedì 16 novembre i genitori dell’intero circolo sono stati chiamare per eleggere il nuovo consiglio. Nei gironi scorsi, però, i componenti del consiglio uscente hanno ricevuto la convocazione per una seduta indetta per lunedì prossimo 23 novembre. Una seduta che prevede un corposo ordine del giorno i cui punti secondo i dimissionari è giusto che vengano discussi dal nuovo Consiglio di circolo e non da quello uscente. “I sottoscritti Aniello Mazzella, Rosaria Mollo, Stanislao Iacono, Consiglieri di Circolo del Circolo Didattico “ISCHIA 2” eletti per il triennio 2012-2013, 2013-2014, 2014-2015 – si legge testualmente nella nota inviata al Presidente Ciro Cenatiempo e alla Dirigente scolastica Patrizia Rossetti – comunicano alle SS.LL. le proprie dimissioni, irrevocabili, dalla carica di Consiglieri di Circolo e informano pertanto che non parteciperanno alla riunione convocata per le ore 16:30 del giorno 23.11.2015 (Prot. n° 3056/A19 del 17.11.2015).

Tale decisione – spiegano Mazzella, Mollo e Iacono – scaturisce dalla convinzione di chi scrive di non voler depauperare il nuovo Consiglio di Circolo, appena eletto nelle elezioni tenutesi nei giorni 15 e 16 uu.ss., di prerogative decisionali che riteniamo più utili – per il buon funzionamento dell’Istituzione Scolastica – se affrontate collegialmente da un Consiglio nella pienezza del proprio mandato piuttosto che da uno ormai scaduto (seppur formalmenteancora in carica in virtù dell’art. 50, comma 1, dell’O.M. n° 215/1991) e già privo di alcuni componenti non surrogati nelle sedute precedenti (Cfr. artt. 35, 37 D.Lgs 297/94 e artt. 6, 10, 50, 53, dell’O.M. 215/91).

Scorrendo l’Ordine del giorno della riunione indetta per il prossimo 23 novembre, infatti, non si rilevano (o perlomeno non sono specificamente indicati) quei motivi di urgenza edindifferibilità (Cfr. art. 3, comma 2 del D.L. 16.5.1994 n° 293) che giustificano tale convocazione soprattutto in considerazione che – a conti fatti – il nuovo Consiglio di Circolo (appena eletto) può essere esecutivo già dal prossimo 27 novembre essendo già dal 17 Novembre u.s. pubblicato nell’Albo della Scuola l’elenco degli eletti.

Ritenendo – concludono i tre consiglieri uscenti e dimissionari -, alla luce di tutto ciò, quantomeno inopportuna la circostanza che il vecchio Consiglio si riunisca e deliberi, sottraendo de facto delle competenze proprie al nuovo Consiglio e non volendo in nessun modo avallare con la propria partecipazione a tale riunione, decisioni (e delibere) che potrebbero compromettere la serenità nei lavori dell’Organo appena eletto, i sottoscritti rinnovano la decisione di dimettersi, già sopra espressa, con decorrenza immediata”.

GENNARO SAVIO: “SI RINVII LA DISCUSSIONE DEI PUNTI ALL’ORDINE DEL GIORNO AL PROSSIMO CONSIGLIO ENTRANTE”

“I colleghi Aniello Mazzella, Rosaria Mollo e Stanislao Iacono – ha dichiarato Gennaro Savio – mi hanno appena comunicato la loro decisione di dimettersi in maniera irrevocabile dalla carica di  Consiglieri di Circolo del Circolo Didattico “ISCHIA 2”. Preso atto della loro decisione, ora si rinvii alla prima riunione del nuovo Consiglio di circolo eletto nella consultazione del 15 e 16 novembre 2015, la discussione dei punti posti all’ordine del giorno del Consiglio di circolo uscente indetto per lunedì 23 novembre 2015. Sia il nuovo Consiglio di circolo, e non quello uscente, a deliberare su importanti punti riguardanti l’anno scolastico in corso 2015-2016. Per far si ho protocollato una richiesta ufficiale inviata al Presidente uscente Ciro Cenatiempo e per conoscenza alla Dirigente Rossetti e Al Direttore Generale dell’U.S.R. dott.ssa Luisa Franzese”.

Potrebbe interessarti

CONCERTI LA MORTELLA, ISCHIA: NEL WEEK END CONCERTO DI VIOLINO PIANOFORTE CON REPERTORIO DEDICATO A STRAUSS

ISCHIA – I concerti della Fondazione William Walton ai Giardini La Mortella proseguono anche nel mese di ottobre con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *