Home > circomare procida > La Guardia Costiera all’Istituto Superiore “F.Caracciolo – G. da Procida”

La Guardia Costiera all’Istituto Superiore “F.Caracciolo – G. da Procida”

lisola fiction rai 1Prosegue senza sosta  la campagna di informazione e sensibilizzazione giovanile sulle tematiche della sicurezza in mare ed educazione ambientale, promossa e realizzata dalla Guardia Costiera a favore degli studenti allo scopo di divulgare e diffondere la cultura di un approccio responsabile e consapevole alle varie attività balneari o nautico-sportive che si sviluppano intensamente in tale stagione.

Non solo di sicurezza, quindi, ma anche di salvaguardia dell’ambiente marino si è parlato venerdì mattina all’Istituto “F. Caracciolo e G. Da Procida”, con il coinvolgimento di circa 100 studenti del Nautico e dello Scientifico. La conferenza, tenuta dal Comandante della Guardia Costiera di Procida, Tenente di Vascello Giuseppe PANICO, oltre ad essere l’occasione per illustrare e diffondere nelle future generazioni i principi di educazione civica marinara, è servita anche a fornire informazioni agli studenti sui requisiti di accesso e le modalità di partecipazione ai concorsi per Ufficiali, Sottufficiali, Sottocapi e Comuni, sia in servizio permanente che in ferma prefissata, al termine del ciclo di studi.

Con l’ausilio di presentazioni in powerpoint e filmati sono stati illustrati i comportamenti corretti da tenere in mare e sulle spiagge, l’importanza del Numero Blu 1530, attivo 24 ore su 24 su tutto il territorio nazionale, mediante il quale è possibile contattare gratuitamente la Guardia Costiera per segnalare le emergenze in mare ed attivare prontamente la catena del soccorso marittimo.

L’iniziativa ha permesso di affrontare argomenti molto importanti per un territorio come quello dell’isola di Procida, connotato da una forte vocazione marittima.

“La campagna di sensibilizzazione viene svolta per orientare i giovani verso una spiccata cultura del mare ed una decisa coscienza ambientale – ha commentato il Comandante Giuseppe PANICO – approfondendo il tema della sicurezza balneare, in virtù dell’approssimarsi della stagione estiva. Gli studenti si sono mostrati molto interessati all’attività svolta dalla Guardia Costiera a favore della collettività ed ai molteplici compiti istituzionali del Corpo, a dimostrazione di quanto i giovani sentano vicina l’Istituzione e le problematiche che essa affronta quotidianamente”.

L’attività proseguirà, nei prossimi giorni, con una visita delle classi III e IV dell’Istituto Superiore alla sede ed ai mezzi navali in dotazione alla Guardia Costiera isolana.

Potrebbe interessarti

Spiaggia dei pescatori Ischia: prelevate le barche abbandonate sull’arenile

ISCHIA – Nella giornata odierna il personale del Comando della Polizia Municipale e dell’Ufficio Circondariale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *