Ubik Corso Ischia
Ubik Corso Ischia

Ischia: Guarire con la voce, corso alla Fondazione Luca Brandi

ISCHIA – E’ una tecnica ancestrale di autoguarigione. Le frequenze sonore influiscono sulla nostra salute. Così, gli armonici vocali ci fanno vivere meglio. Parte lunedì 26 settembre alle 19 il corso intensivo, ospitato nella sede della Fondazione Luca Brandi di via Iasolino, a Ischia, con Daniele De Stasio, in arte Ubjk.
“Si tratta di una tecnica appresa nei miei viaggi in Giappone e in Messico da maestri di musicoterapia. Il suo valore terapeutico è testimoniato da secoli di utilizzo nelle più disparate culture del mondo, alla pari di omeopatia, reiki, shatzu e agopuntura. E non ci sono controindicazioni”.
Il corso, aperto a partecipanti di tutte le età e di qualsiasi livello di preparazione, si articola in cinque appuntamenti e prevede nozioni di base di respirazione con diaframma e pratica nella produzione di armonici con il solo uso della voce.
Il lavoro si basa su tecniche ancestrali di meditazione in uso presso i monaci tibetani, ma presenti anche nella tradizione vocale, come in Sardegna e nel Salento. Tra i benefici, l’aumento della capacità respiratoria, la riduzione di stress e ansia, il miglioramento della concentrazione, l’aumento della percezione. Al termine del corso è previsto un gruppo corale per presentare un saggio al pubblico.
Il corso ha un costo simbolico di 20 euro, info e prenotazioni al 3272144111 ( Facebook: Ubjk Daniele).

Potrebbe interessarti

blank

Procida, Dirigenti del Distretto Rotary al progetto Sopra alla Terra – Terra Murata

PROCIDA – Attivato dal Rotary Club Isola di Procida il progetto distrettuale “Sopra alla Terra: …

Un commento

  1. La voce umana emoziona, conquista, avvince, e se cantata ci suggerisce paradisi inaspettati…terapia miracolosa per ogni genere di male e strumento che mette in comunione e comunicazione ogni essere sia umano che animale .
    Non è un caso che essa sia veicolo di sentimenti e pensieri, e produca, se armonica veri prodigi, persino in alcuni casi di risveglio da coma . La voce se educata, esercitata, ci aiuta a vivere meglio, ci accompagna quando restiamo soli o se abbiamo bisogno di sostegno morale, essa è terapia e veicolo di sentimenti più disparati che ci informano d’ogni nostro impeto . Coordinata ad altre voci ci trasporta ad altezze dove è difficile giungere . Bisognerebbe assicurarla come si fa con i preziosi, quando si teme possano esser trafugati . E’ un patrimonio da amare !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *