Home > Procida: Arenili a rischio a Marina Chiaiolella.

Procida: Arenili a rischio a Marina Chiaiolella.

Al “Lido di Procida”, il più antico stabilimento balneare dell’isola, realizzato sulla spiaggia di Ciraccio, alla Chiaiolella, nel 1954, il mare da ponente ha sottratto tutta la sabbia, mettendone a nudo le fondazioni. Al “Maresia”, l’elegante, moderno solarium di via Garibaldi, meta dei giovani leoni in cerca di “emotions, music & light lunches”, le onde hanno attaccato e messo in pericolo la scalinata che conduce sulla spiaggia, rimuovendone i massicci cassoni di protezione. A Procida, come dice Domenico Ambrosino dalle pagine de “IL Mattino”, sugli arenili di ponente che guardano Ischia e Vivara, è di nuovo emergenza. Così come abbiamo documentato anche attraverso un video, l’ultima ondata di maltempo ha riproposto il problema della protezione delle spiagge. Luigi Schiano Lomoriello, titolare e gestore del “Lido” , una vita impegnata nel settore e nell’associazionismo del turismo balneare, non si rassegna e chiama la categoria alla mobilitazione. “Non dobbiamo, né possiamo arrenderci ” – dice, guardando il mare in tempesta, con le onde che continuano ad ingoiare centinaia di metri cubi di sabbia . “ Abbiamo il dovere di salvaguardare i sacrifici dei nostri genitori che hanno investito i loro risparmi nell’attività, credendo nello sviluppo turistico dell’isola, ma anche di centinaia di famiglie che, ogni estate, ricavano un reddito non indifferente nel settore. La balneazione – aggiunge Schiano – rappresenta il 95% del turismo isolano. Se finiscono le spiagge, siamo morti. Sono anni che invochiamo iniziative che vadano a salvaguardare questa risorsa naturale che va sempre più degradando. C’è bisogno di un progetto strutturale . Se negli anni scorsi il Comune, con ingenti finanziamenti della Regione Campania, ha realizzato importanti lavori per risanare e rafforzare i costoni franosi del litorale, oggi è tempo di salvaguardare gli arenili. Magari attraverso la realizzazione di apposite scogliere o “pennelli” marini che gli esperti del settore dovranno progettare con cura”.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *