Home > procida > Procida: Arrestati i responsabili del colpo all’Abbazia di San Michele

Procida: Arrestati i responsabili del colpo all’Abbazia di San Michele

Erano specializzati in rapine in casa e furti di opere sacre e lavoravano in sinergia. Trentasette persone sono state arrestate la scorsa notte a Napoli. Questi avrebbe operato anche fuori dal Capoluogo campano. Infatti, agli stess,i viene attribuito “il colpo” del marzo del 2009 presso l’Abbazia di San Michele Arcangelo sull’isola di Procida quando furono trafugati arredi sacri, ori ed argenti a corredo di statue di santi e madonne, reliquiari, quattro piccoli dipinti del 1700, una serie di “angioletti” in legno ed alcuni crocifissi in argento, divelti da statue, candelabri e labari processionali, 30 pastori originali del presepe napoletano del 1700, quattro piccoli dipinti del 1700, rappresentati anfore e racemi vegetali, solo in parte recuperati successivamente.

Nel video di Procida TV il momento in cui parte della refurtiva recuperata veniva consegnato dai Carabinier in Chiesa

 

Potrebbe interessarti

Procida: Rubano la cassetta delle elemosine in chiesa, fermati due rumeni

Questa mattina, in pieno giorno, alcuni cittadini hanno visto e denunciato lo scasso della cassetta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *