Home > Procida. “Il condono si paga ma non vale nulla”. Lettera di Gianni Romeo a Repubblica Napoli

Procida. “Il condono si paga ma non vale nulla”. Lettera di Gianni Romeo a Repubblica Napoli

Pubblichiamo la lettera inviata da Gianni Romeo al direttore di ‘Repubblica-Napoli’ e aparsa sullo stesso martedì 4 novembre 2008.

Torna d’attualità la questione delle procedure semplificate di condono inaugurate dall’amministrazione di Forio e proseguite da altri comuni campani, sulla base della controversa interpretazione della Legge Regionale 10/04. Ad esempio, il comune di Procida, noncurante delle diverse e reiterate interpretazioni che hanno messo in discussione la legittimità di siffatte procedure (in primis Consiglio di Stato, svariati tribunali penali e Avvocatura generale dello Stato) ha deciso di invitare entro il 31 dicembre 2008 (minacciando la demolizione dei manufatti agli inadempienti) migliaia di persone che hanno presentato domanda di condono in base alle leggi n. 47 del 1985 e n. 724 del 1994 a definire le relative pratiche, a pagare i pesanti oneri che ciò comporta e a ritirare una licenza in sanatoria cui però i giudici negano valore.

Intanto, però, chi vive da una vita – e sono tanti – in un immobile abusivo per cui ha presentato da tempo richiesta di condono ha il diritto di sapere come muoversi.
Si è già dato il caso di un dissequestro per lavori di rimozione e sostituzione di una tettoia di eternit sorretta da pali di legno marci, negato dal giudice penale, malgrado l’esibizione della licenza in sanatoria rilasciata dal comune di Procida. Domanda ovvia: si può essere di fatto costretti a pagare migliaia di euro in cambio di carta straccia? Che succede nelle altre località della regione sottoposte a vincoli? La Regione e la Sovrintendenza per i Beni Architettonici e il paesaggio, che ha stipulato un protocollo di intesa con il Comune di Procida, non hanno niente da dire al riguardo?

Giovanni Romeo – Osservatorio civico di Procida

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *