Home > Provincia di Napoli. Per Tommaso Sodano la giunta Cesaro: un anno di nulla ed il peggio deve ancora venire.

Provincia di Napoli. Per Tommaso Sodano la giunta Cesaro: un anno di nulla ed il peggio deve ancora venire.

Mai l’ente provinciale aveva toccato un punto tanto basso: l’aut aut dell’Udc,all’atto di formalizzare il rimpasto della giunta, è solo l’ultimo colpo dicoda di una maggioranza, che si barcamena, seguendo un unico scopo, quello dell’opportunismo politico, mentre le tante questioni che la Provincia dovrebbetrattare restano a marcire nei cassetti.Un anno fa, al culmine della campagna elettorale, dissero che avrebberorivoltato la Provincia. Invece dalla data della sua elezione l’amministrazioneCesaro si è distinta per essere un governo fantasma: poche convocazioni delconsiglio e molte andate deserte. Non sono mai stati affrontati seriamente itemi fondamentali per la vita di questa Provincia, dalla questione ambientaleal dramma del lavoro, nulla è stato prodotto in termini di atti concreti, né siconoscono i progetti strategici della Giunta Cesaro .Da mesi, inoltre, mancano tre assessori ed ora più che mai la maggioranzasembra rispondere solo a logiche di potere, tra papabili “meteorine” e “vecchievolpi”, che dipingono, qualora venisse realmente concretizzato, un quadro foscoper questa consiliatura, che, in quanto a basso profilo istituzionale, sembranon avere rivali.Del resto di che cosa stupirsi se lo stesso Cesaro continua a mantenere il seggio parlamentare senza lasciare l’incarico : al non fare nulla a Roma aggiunge il nulla alla Provincia.E i cittadini soffrono la profondità della crisi!

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *