Home > politica > Scala: Che strano agosto per la politica procidana

Scala: Che strano agosto per la politica procidana

PROCIDA – In una recente nota il consigliere comunale Menico Scala, ponendo l’attenzione su alcuni  recenti accadimenti della politica procidana, scrive: “Diciamo la verità in questo strano mesi di agosto 2018 la politica procidana sta dimostrando in pieno perché tante cose sull’isola non funzionano. Partiamo dal neo nato “Insieme in Movimento” gruppo che in consiglio comunale si forma con tre fuoriusciti de “La Procida che Vorrei”, ovvero il gruppo di maggioranza guidato (almeno sulla carta) dal Sindaco Ambrosino. Ebbene, nell’ultima seduta di Consiglio i tre consiglieri del gruppo, legittimamente, assumono posizioni discordanti con la maggioranza non su argomenti qualsiasi bensì sul riassestamento del bilancio. A queste, poi, segue un ricco e perpetrato scambio di accuse e “bastonate”, non solo politiche, attraverso i social. Risultato finale i tre consiglieri di “Insieme in Movimento” continuano a mantenere le proprie deleghe, tra le quali Edilizia Scolastica, turismo e sanità come se nulla fosse.

Ovviamente la domanda sorge spontanea: come si può continuare a sostenere un amministrazione se non si condividono gli indirizzi di bilancio? Dall’altro lato: come si può mantenere la fiducia a chi non condivide il percorso della sua stessa maggioranza su questioni importanti come bilancio e turismo? Bah, misteri della politica procidana.

Altra stranezza che sta accadendo in questi giorni sta nel fatto di dire che i provvedimenti presi per il riequilibrio di bilancio (aumento tassa di sbarco e vendita 25% quote porto) non saranno operative se entro il 31 dicembre si recupereranno dalla vendita dei beni le cifre corrispondenti.

Anche qui alcune domande sorgono spontanee: Come sarà mai possibile che in meno di tre mesi si possano incassare soldi da vendite ipotizzate da quasi dieci anni? Inoltre, se ciò fosse possibile, perché crearsi un problema e fare tanto clamore con dissesti vari?

A proposito, anche questa estate, oltre che sui social, qualcuno ha visto o sentito i “Pulizziotti” per strada?”

Potrebbe interessarti

Scala: I nostri migliori auguri al capitano Centrella

PROCIDA – Nel giorno del cambio della guardia al comando della Compagnia dei Carabinieri di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *