Procida. Tra bellezza e contraddizione.

Riceviamo e pubblichiamo

Gentile Redazione di ProcidaBlogolandia,
ho trascorso l’ultimo periodo delle festività natalizie sulla vostra isola e tra le tante bellezze ammirate la baia del pozzo vecchio è lo scenario che più mi ha incantata, sia per i luoghi poco antropizzati dunque ricchi di Natura sia per il ricordo che genera ripensando a “Il Postino”.
Mi sento in dovere di segnalare, alla fine della stradina che dl Cimitero isolano conduce alla spiaggia, la presenza di riiuti e plastiche varie che abbracciano le piante spontanee offrendo uno sgradevole benvenuto al visitatore prima di affacciarsi sul mare.
Ho scattato anche qualche foto, che vi invio, sperando possa spronare le strutture competenti a risolvere questa e altre microbruttezze sparse (purtroppo) sull’isola.
Un cordiale saluto a Voi e alla gente di Procida dal cuore grande.

Alessandra

Potrebbe interessarti

Raccogliamo “Un rifiuto ciascuno e non sporca nessuno”

PROCIDA – Campagna di sensibilizzazione del Comune di Procida. Inutile lagnarsi che gli altri sporcano, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *