Procida. Fumata bianca per il Regno di Nettuno

A casa il vecchio C. d’ A. entrano i Sindaci di Ischia e Procida per sorteggio.

“Finalmente è arrivata la fumata bianca – dichiara il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli – per il rinnovo del Consiglio d’ Amministrazione del Regno di Nettuno. I Sindaci delle isole di Ischia e Procida hanno azzerato il precedente C. d’ A., che era in scadenza, e saranno loro in prima persona a sedere nell’ organismo di gestione dell’ area Marina Protetta. Poichè però la nuova legge prevede un massimo di 5 membri per i C.d’A. partecipati da enti pubblici ed invece i Sindaci sono 7 si provvederà nei prossimi giorni a sorteggiare i comuni che faranno parte del nuovo consiglio. Una idea originale e innovativa che però sblocca l’ attività di un ente oramai criticato da tutti, ambientalisti e non”.
“A tal proposito – conclude Borrelli – abbiamo presentato un esposto alla corte dei conti per segnalare la realizzazione di un concerto nel Comune di Forio a spese del Regno di Nettuno. E’ assurdo che soldi pubblici vengano investiti in questo modo mentre mancano ancora i campi boe e i depuratori”.

Verdi: “fumata bianca per il Regno di Nettuno”

Potrebbe interessarti

Giornata mondiale dell’ambiente: un ambientalismo in movimento per ripristinare gli ecosistemi

La Giornata Mondiale dell’Ambiente 2021 ha come tema il “Ripristino degli Ecosistemi”. Ciò significa fare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.