Home > abbattimenti > Assemblea contro gli abbattimenti delle case

Assemblea contro gli abbattimenti delle case

abbattimenti case procidaMercoledì 25 febbraio a Ischia assemblea contro gli abbattimenti delle case di necessità

(C.s.) Lo Stato borghese, clericale e capitalistico col governo Renzi del Partito Democratico, in alleanza col centrodestra berlusconiano, anziché legiferare per la regolarizzazione amministrativa degli abusi edilizi di necessità abitativa col recente decreto legge cosiddetto “Sblocca Italia” ha persino introdotto una sanzione amministrativa pecuniaria anche per gli abusi edilizi di necessità familiare di importo compreso tra 2.000 e 20.000 euro e reiterabile in caso di mancata demolizione. Inoltre, sta continuando nel vergognoso abbattimento dell’unica casa posseduta, costruita e abitata dalle famiglie lavoratrici!

Il Partito Comunista Italiano Marxista-Leninista, guidato dal suo Segretario generale e Consigliere comunale di Forio Domenico Savio, su tale dolorosa vicenda, di particolare rilevanza sociale,

HA ORGANIZZATO PER MERCOLEDI’ 25 FEBBRAIO 2015 ALLE ORE 18,00 UN’ASSEMBLEA POPOLARE NELLA SALA COMUNALE DELL’EX CAPRICHO DE CALISE  IN  PIAZZA  MARINA  A  CASAMICCIOLA

allo scopo di esaminare la drammatica situazione isolana e per decidere nuove iniziative di lotta politica affinché governo e parlamento  e i loro partiti risolvano rapidamente la dolorosa questione, che in Campania colpisce migliaia di povere famiglie lavoratrici.

Il Partito Comunista Italiano M-L sin dal 2008 si batte accanitamente per una soluzione politica del problema da parte del governo e del parlamento, ma sino ad oggi non ha ottenuto il necessario consenso degli interessati alla demolizione e della parte più sensibile e altruista della popolazione, in genere si è preferito l’inganno elettorale, il voto agli imbroglioni di turno, il suggerimento interessato di taluni a stare calmi e rinunciare alla lotta politica e sociale e l’illusione di poter risolvere da soli il problema.

Ora, dinanzi all’aggravarsi della situazione, è il momento della presa di coscienza del dramma che stiamo vivendo, dell’unità, dell’organizzazione e della lotta politica e sociale per difendere il nostro diritto alla casa, costruita con immani sacrifici. E’ una battaglia che se combattuta con impegno e costanza può indurre il potere legislativo ad ascoltarci.

All’assemblea sono invitati anche i partiti e gli  eletti del potere politico dominante.

CITTADINI, MERCOLEDI’ 25 FEBBRAIO 2015 TUTTI ALL’ASSEMBLEA DI CASAMICCIOLA!

Potrebbe interessarti

“Stelle su Procida”: Del Prete, Gragnaniello e Sannino in concerto in piazza Marina Grande

PROCIDA – Questa sera, nella suggestiva e spettacolare cornice di piazza Marina Grande, serata finale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *