carabinieri e1436978561726
carabinieri e1436978561726

Attenti al pacco

PROCIDA – Attenti alla truffa del pacco in quanto, nei giorni passati più di una segnalazione sospetta è giunta agli uomini delle Forze dell’ordine. La tecnica è sempre la stessa: un uomo bussa alla porta e convince le vittime di conoscere un parente stretto e di dovere consegnare un pacco dal valore di qualche migliaio di euro. Ma, evidentemente, qualche cosa, questa volta, deve essere andata storta in quanto in mattinata i Carabinieri della locale stazione, coordinati dal Mar. Dario Di Meglio e dal Cap. Andrea Centrella, nel corso di un normale pattugliamento dell’area portuale di Marina Grande, hanno fermato un uomo, residente in terraferma, pronto allo smistamento di due “pacchi” ad ignari procidani. L’uomo incensurato è stato denunciato a piede libero su indicazione del Pubblico Ministero.

Potrebbe interessarti

Rifiuti invisibili, il tema della Settimana Europea 2020 per la riduzione dei rifiuti

PROCIDA – Dal 21 al 29 novembre 2020 torna la Settimana Europea per la Riduzione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *