Home > Bertolaso: Campania, regione pilota per lo smaltimento. Dal 1/12/2008 a Napoli ad ogni 100 Kg di rifiuti da riciclare in cambio un contributo. Procida resterà a guardare come sempre?

Bertolaso: Campania, regione pilota per lo smaltimento. Dal 1/12/2008 a Napoli ad ogni 100 Kg di rifiuti da riciclare in cambio un contributo. Procida resterà a guardare come sempre?

[google -5502921900831429484]

link al video

Ci sarà finalmente una rivoluzione nella raccolta differenziata in Campania. I cittadini campani potranno conferire carta, cartone, vetro ed alluminio e se porteranno 100 kg di materiale riceveranno un contributo in denaro.
Vi consiglio di guardarvi l’intervista al responsabile della piattaforma Conai Ancaplastica srl di Napoli.
Incominciamo a conservare il materiale e dal 1 Dicembre invadiamo la piattaforma più vicina a casa.

Sarà la volta buona che i cittadini di Procida, prendano coscienza che la strada della raccolta differenziata è possibile, anche senza il sostegno dell’amministrazione comunale e cominci come Napoli ad organizzarsi per effettuare il conferimento in autonomia dei rifiuti differenziati.

Leggi le dichiarazioni dall’agenzia AGI del Sottosegretario Bertolaso:

(AGI) – Napoli, 13 nov. – Da lunedi’ la Campania diventerà la regione pilota nello smaltimento dei rifiuti, dato che il sottosegretario all’emergenza rifiuti, Guido Bertolaso, firmerà l’ordinanza prevista dall’articolo 1 del decreto 172/08 e creera’, all’interno delle 33 piazzole Conai già esistenti nella regione, luoghi in cui i privati cittadini possano conferire carta, cartone, vetro e alluminio “ed avere indietro un indennizzo economico”. Ad annunciarlo è lo stesso Bertolaso, rispondendo ad una specifica domanda nella conferenza stampa che segue la firma del protocollo di affidamento ad A2A della gestione del termovalorizzatore di Acerra.

“Lunedì firmerò l’ordinanza – dice Bertolaso – per organizzare quella rivoluzione che qualcuno pretendeva venisse fatta in 24 ore. Una rivoluzione, invece, che necessita di una attenta valutazione. Questa norma consente il ritorno all’antica abitudine di portare carta, cartone, vetro e alluminio ed avere indietro un indennizzo economico.
Ricominciamo dalla Campania per fare vedere che siamo oltre l’emergenza e che la Campania è una regione pilota nello smaltimento dei rifiuti”. Nella ordinanza, spiega il sottosegretario, saranno indicate le modalità con cui nelle piazzole regionali del Conai i privati potranno andare “trovando un box in orari determinati”. La quota di materiale differenziato che potrà essere conferita, aggiunge, è “fino ad un massimo di 100 kg, per evitare che i soliti furbi facciano un commercio”. L’ordinanza, spiega ancora Bertolaso, diventerà operativa dal primo dicembre. “Dal quel momento lavoreremo con grande distribuzione, parrocchie, scuole e societa’ civile per avere piattaforme intermedie”, sottolinea.

E “dopo Natale – precisa – le avremo nei comuni più importanti. Stiamo lavorando insieme all’Anci, con la quale prima che il decreto legge sia convertito avremo implementato questa procedura, che è nuova in Italia”.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *