Home > politica > “Ciclone” Scala all’attacco: ma la dott.ssa Letizia che funzioni svolge nel corpo della P.M.?

“Ciclone” Scala all’attacco: ma la dott.ssa Letizia che funzioni svolge nel corpo della P.M.?

menico scalaPROCIDA – Nonostante le condizioni meteo, dopo il passaggio delle forti perturbazioni che si sono abbattute negli ultimi giorni anche sull’isola di Graziella, ritornano alla normalità, la politica procidana sembra essere sempre di più in piena tempesta con il “ciclone” Menico Scala, consigliere comunale di minoranza e capogruppo di “Per Procida” che, quasi quotidianamente, sferza l’operato dell’attuale amministrazione, con interrogazioni, mozioni, esposti, lettere.

Nell’ultima nota, solo in ordine di tempo, datata 3 marzo (che di seguito riportiamo), indirizzata al Sindaco Dino Ambrosino, all’assessore delegato al personale Antonio Carannante e al Comandante della PM, i riflettori di Scala si accendono sull’operato del Segretario Generale dott.ssa Livia Letizia: “Il sottoscritto Consigliere comunale Dr. Menico Scala, con la presente comunica alle S.V. che è venuto a conoscenza in maniera informale che il Segretario generale, Dott.ssa Livia Letizia, dopo la nomina a Responsabile della IV Sezione, stia firmando atti amministrativi qualificandosi come “Comandante della P.M.”; non solo, sembrerebbe che stia anche corrispondendo con la Procura della Repubblica (dichiarandosi sempre Comandante della P.M.), procedendo a notifiche, visionando la corrispondenza della Procura ecc. ovvero stia svolgendo di fatto le funzioni proprie di un Ufficiale di Polizia Giudiziaria.

Alla luce di quanto sopra citato si richiede alla S.V. se effettivamente tali “voci” siano veritiere o meno e di conoscere le effettive funzioni affidate alla predetta all’interno del Corpo di Polizia Locale dell’Ente”.

Potrebbe interessarti

Procida: Dispositivo mobilità per il 18 agosto 2018

PROCIDA –  Sabato 18 Agosto, in occasione della processione della Madonna della Libera e venerdì …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *