Cinema: il 2020 si chiude con incassi prossimi allo zero

PROCIDA – Dall’8 marzo, primo giorno di chiusura nazionale delle sale, il mercato nel 2020 ha registrato invece il 93% circa in meno di incassi e di presenze rispetto al 2019 (per una differenza negativa di più di 460 milioni).  Di fronte a numeri così drammatici, Anica e Anec chiedono a governo e Parlamento “misure permanenti di sostegno” a la riapertura delle sale.

Potrebbe interessarti

Non c’è posto al mondo che non abbia visto un Procidano! Quale migliore garanzia per l’universalità culturale dei Procidani?

di Giacomo Retaggio E così siamo giunti alla stretta finale per la definizione della Capitale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *