Home > Cittadinanza Attiva Procida non ci sta e ribadisce il suo NO al Dismo

Cittadinanza Attiva Procida non ci sta e ribadisce il suo NO al Dismo

In merito all’articolo pubblicato il 16-10-2008 sulla Repubblica-Napoli Procida, via libera al dissociatore l’impianto a bordo di una nave” a firma della giornalista Patrizia Capua nel quale il sindaco di Procida afferma la scelta del dissociatore molecolare su di una nave, come risoluzione al problema dei rifiuti.
Il Cordinamento Cittadinanza Attiva isola di Procida, ribadisce la sua opposizione a tale scelta, per i suoi caratteri rischiosi , antieconomici e in netta contrapposizione con la raccolta differenziata. Questa mattina alle 11,30 una sua delegazione si è recata in municipio dove ha chiesto spiegazioni al Sindaco di Procida, cap. Gerardo Lubrano, riguardo all’intervista da lui rilasciata il 16 a Repubblica Napoli, e in particolare se confermava o smentiva la dichiarata volontà di installare un dissociatore molecolare su una nave al largo di Procida, ovviamente incompatibile con l’attuazione della raccolta differenziata. La risposta di Lubrano è stata ambigua: non ha escluso l’ipotesi del dissociatore, pur dichiarandosi favorevole alla differenziata. Da parte sua, il Coordinamento, ritiene urgente una scelta di campo precisa, trattandosi di prospettive incompatibili, e attende per i prossimi giorni una decisione chiara.

Comunicato stampa
Coordinamento Cittadinanza Attiva Procida

Convegno: “Non Bruciamoci il Futuro” 31 maggio 2008  scuola media “A. Capraro”.
[youtube NqbRVZABe-U]

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *