Home > Consiglio Comunale di Procida: Novità e polemiche.

Consiglio Comunale di Procida: Novità e polemiche.

La seduta del Consiglio Comunale di questa mattina, iniziata con quasi due ore di ritardo sulla convocazione ufficiale, si è aperta con la comunicazione del Sindaco Gerardo Lubrano che dichiarava di aver provveduto a firmare, in mattinata, il decreto di nomina del Cap. Pasquale Sabia quale nuovo assessore e componente della Giunta Municipale, rimanendo ferme le deleghe già a suo tempo affidategli quali trasporti e cimitero. Successivamente, dopo l’ampio spazio dato da parte del Sindaco e dei consiglieri alla commemorazione del prof. Guido Cennamo, già Sindaco dell’isola, e del maresciallo Sapere, Maria Capodanno ha proposto un ordine del giorno, approvato a voto unanime, per far carico l’amministrazione di destinare, all’interno del bilancio comunale, una provvista economica per il Santuario di San Giuseppe a Marina Chiaiolella, interessato dal devastante incendio dello scorso 6 gennaio che ha provocato circa 200mila euro di danni, così come dare riconoscimento ai volontari della Protezione Civile per l’impegno e professionalità dimostrati in tutti gli interventi effettuati.
Si è passato, quindi, alla presa d’atto delle dimissioni dell’Ufficio di presidenza del Consiglio Comunale e alla elezione, a voto segreto, dei nuovi membri. Considerato che non è stato possibile adivenire ad un accordo tra le varie componenti, sulla base della proposta formulata dal Consigliere Tecla Lubrano, nella persona di Maria Capodanno, è stato eletto Presidente del Consiglio Comunale il cap. Giuseppe Mazzella di Bosco, con voti 11, mentre hanno ricevuto 7 voti Formisano, 2 Tecla Lubrano e 1 scheda bianca. Per la vice presidenza sono stati eletti Nicola Crisano (voti 11) e Maria Capodanno (voti 16) quest’ultima, alla conclusione delle operazioni di voto, in ha preannunciato le proprie dimissioni dalla carica ritenendo che se non si è di “garanzia” per fare il presidente non lo si è nemmono per fare il vice presidente.
A margine del consiglio si è appreso che i consiglieri Giorgio Formisano, Gennaro Cibelli, Tommaso Strudel, Vincenzo Capezzuto jr e Fabrizio Borgogna, avrebbero dato vita ad un nuovo gruppo consiliare denominato “Alternativa Liberale”-
La riunione è ancora in corsa ed i consiglieri stanno affrontando i successivi argomenti all’ordine del giorno.

A margine del consiglio si è appreso che i consiglieri Giorgio Formisano, Gennaro Cibelli, Tommaso Strudel, Vincenzo Capezzuto jr e Fabrizio Borgogna, avrebbero dato vita ad un nuovo gruppo consiliare denominato “Alternativa Liberale”-
La riunione è ancora in corsa ed i consiglieri stanno affrontando i successivi argomenti all’ordine del giorno.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *