Home > arte > Dal 6 al 13 dicembre apre la sezione creativa del Premio Caracalè

Dal 6 al 13 dicembre apre la sezione creativa del Premio Caracalè

premio caracaleScrivere e leggere sono queste le abilità di base che abbiamo imparato fin da piccoli. Ricordiamo ancora quei momenti in cui componevamo le prime parole, poi le prime frasi e man mano che crescevamo quelle parole e quelle frasi strutturavano il nostro pensiero.

Entrando a far parte del Premio Caracalè Art Contest, i giovani emergenti avranno la possibilità di seguire, gratuitamente, dei grandi nomi della Letteratura, i quali terranno workshop e seminari nell’arco della settimana dedicata a questa sezione.

La Sezione di Scrittura Creativa si svolgerà dal 6 al 13 dicembre 2014.

Diego Di Dio, Francesco Forlani sono solo alcuni dei maestri che interverranno durante la settimana e grazie alle loro lezioni e consigli, i corsisti potranno realizzare la loro opera facendosi ispirare dalla meravigliosa atmosfera dell’Isola di Procida. Cosa faranno con i loro componimenti?

La risposta è semplice: concorrere per la vittoria del Premio Caracalè edizione 2014-2015.

Prima, però, occorre superare un passaggio: vincere il premio della Sezione Scrittura creativa.

Alla fine dei corsi verranno giudicati dai loro insegnanti e dai membri dell’Associazione Isola di Graziella, e uno solo di loro potrà concorrere per premio finale. I partecipanti, dovranno presentare i loro racconti o poesie rispettando un tema prestabilito: L’incontro. Il racconto non deve superare le 5000 battute spazi inclusi, la poesia non deve superare i 20 versi. In caso di vittoria della sessione, l’artista vincente dovrà presentarsi alla serata-evento di conclusione del contest per concorrere al Premio Caracalè edizione 2014-2015.

Potrebbe interessarti

“Stelle su Procida”: Del Prete, Gragnaniello e Sannino in concerto in piazza Marina Grande

PROCIDA – Questa sera, nella suggestiva e spettacolare cornice di piazza Marina Grande, serata finale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *