Torre di Guevara
Torre di Guevara

Dalla Germania a Ischia: una tesi svela gli affreschi della Torre

ISCHIA – Una tesi di specializzazione interamente dedicata ai lavori di recupero degli affreschi cinquecenteschi effettuati, nel corso degli ultimi anni, dall’Accademia di Belle Arti di Dresda alla Torre di Guevara detta di Michelangelo, a Ischia.
E’ un dono particolare quello che il Comune di Ischia riceverà domani, giovedì 26 gennaio alle 17.30, nell’ambito di una cerimonia prevista nella sala del consiglio comunale. Il lavoro, che porta la firma della dottoressa Maria Gruenbaum, sintetizza le campagne di recupero dell’edificio ischitano condotte a partire dal 2011 nell’ambito di una convenzione promossa dal Comune di Ischia,  dal Circolo Sadoul, dalla Soprintendenza e dalla Accademia i Dresda, che in questi anni ha curato gli interventi con la partecipazione di circa quaranta specialisti.
L’intervento ha riportato alla luce le preziose immagini, in passato ricoperte a scopo di conservazione: i dati raccolti, forniti dalle analisi chimiche ed esami con raggi ultravioletti ed esposti nella tesi che la Gruenbaum donerà al Comune di Ischia, hanno portato infatti a formulare nuove ipotesi sulla successione dei disegni murali e sulla loro datazione.
All’evento prenderanno parte la professoressa Ilia Delizia, presidente del Circolo Sadoul, il professore Thomas Danzl, decano della II Facoltà dell’Accademia di Belle Arti di Dresda (che sintetizzerà l’esito delle campagne di lavoro alla Torre), e la professoressa Monica Martelli Castaldi dell’università Suor Orsola Benincasa. L’opera, tradotta dal tedesco da Rosario de Laurentiis, verrà consegnata alla biblioteca Antoniana di Ischia e sarà liberamente consultabile da chiunque sia interessato. “L’asse tra Ischia e la Germania, che affonda le radici nel nostro passato, si è rinnovato in questi anni grazie alla cultura e nell’ottica di una piena valorizzazione di uno dei patrimoni storici, architettonici e artistici più preziosi dell’intera isola” ha sottolineato il vice sindaco di Ischia, Enzo Ferrandino.

Potrebbe interessarti

blank

Procida, Dirigenti del Distretto Rotary al progetto Sopra alla Terra – Terra Murata

PROCIDA – Attivato dal Rotary Club Isola di Procida il progetto distrettuale “Sopra alla Terra: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *