Home > Comunicati Stampa > Dino Ambrosino: “Non ho mai svenduto la speranza che tanti elettori hanno riposto in noi”

Dino Ambrosino: “Non ho mai svenduto la speranza che tanti elettori hanno riposto in noi”

dino ambrosinoContinua il botta e risposta tra il Sindaco Capezzuto e il capogruppo di “Insieme per Procida” Dino Ambrosino. Dopo la dura replica di Vincenzo Capezzuto all’intervento di Ambrosino sul “caso” Giaquinto, registriamo la risposta di Dino Ambrosino.

“Il vero fallimento – dice Dino Ambrosino – è essere Sindaco di una piccola isola come Procida e di avere  l’esigenza di assumere un addetto stampa per dimostrare la propria esistenza. Un membro della Giunta non dovrebbe fare chiacchiere, ma dimostrare con i fatti la propria capacità di risolvere i problemi.

Per quanto concerne la mia storia politica,  credo di aver sempre portato un contributo importante alle coalizioni che ho sostenuto. Tuttavia, a costo di subire più di una sconfitta, non ho mai svenduto la speranza che tanti elettori hanno posto in noi di avere un’amministrazione più onesta, giusta e capace di organizzare meglio il paese. Certo, un percorso incomprensibile per chi ha sempre scelto la strada del compromesso pur di avere un posticino di potere.

Non so se alle prossime elezioni sarò eletto Sindaco di Procida, ma in ogni caso garantisco ai nostri concittadini il rispetto di questo patto che insieme abbiamo costituito negli anni. Proporremo una squadra alternativa che punti al bene comune invece di qualsiasi calcolo opportunistico.

Piuttosto il Primo Cittadino di Procida – conclude Ambrosino – ci dia una risposta, una volta tanto. Sarà lui il candidato Sindaco della sua coalizione alle prossime comunali? E’ importante saperlo, perchè sarebbe un bel fallimento non essere riproposto neppure dalla propria squadra!”

Potrebbe interessarti

PIAZZA DEI BAMBINI: PRIMA FIERA DELL’USATO

PROCIDA – (c.s.)L’Assessore alle Politiche Sociali Sara Esposito questa mattina ha condiviso la partecipazione alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *