Home > procida > politica > Elio de Candia candidato a sindaco di Adesso Procida

Elio de Candia candidato a sindaco di Adesso Procida

Paola Capodanno adesso procidaIn merito alle dichiarazioni rese da Vincenzo Capezzuto jr sull’opportunità di approfondire il dialogo con il raggruppamento politico “La Procida che Vorrei” guidato da Dino Ambrosino, la portavoce di “Adesso Procida”, Paola Capodanno ritiene opportuno puntualizzare alcuni aspetti. «Carissimo Vincenzo, come tu ben sai, il gruppo Adesso Procida indica come proprio leader nonché candidato sindaco la persona di Elio De Candia. Il nostro gruppo ha una identità politica e culturale molto forti. È ormai da tempo infatti che lavora a progetti per lo sviluppo turistico, culturale, naturalistico e sociale dell’isola, dunque  alla stesura del programma stesso. Se il leader de “La Procida che Vorrei” Dino Ambrosino, con il quale il dialogo è ormai aperto da qualche tempo, vorrà continuare a portarlo avanti potrà farlo senza remore. Infatti, così come è da tempo noto, la porta del dialogo è per noi aperta, a chiunque voglia, con intenti costruttivi e non distruttivi, individuare un percorso di sviluppo concreto ed appassionante che veda protagonista il nostro  territorio, certamente non i giochi di prestigio o lo sciacallaggio verso chi vive una stagione di difficoltà».

Potrebbe interessarti

Scala: La Chiaiolella abbandonata dall’Amministrazione

PROCIDA – Il Consigliere comunale, nonché commissario di Forza Italia, Menico Scala, ritorna ad incalzare …

6 commenti

  1. Acchiò HANNO messo le ali questi, ma mi chiedo, se sono io che non capisco ,o ci troviamo in piena babilonia.

    questo gruppo che dichiara di voler candidare De Candia Sindaco,(non so di quale Comune) non è il gruppo che doveva entrare con il PD? E le primarie non le ha vinto il COMPAGNO DINO ?

    Questo vuol dire che Il De Candia (CAPODANNO) si farà la sua lista? E ALLORA NE VEDREMO DELLE BELLE!!!!

    mi viene da pensare “scomparso il gatto il sorcio balla” Allora se le cose stanno così avremmo da cinque a sei liste:

    Dino x il PD — De Candia x i Capodanni- Quadretti (FORSE LEI) per i M5* – Capezzuto x fatti suoi, G.Lubrano L. x la lista storica de centro destra. Salvatore l’approdo Cascone dove siete? ci mancate solo voi!!!!
    eh dimenticavo operazione primavera cioè Anellino con chi si schiera?
    ma si spero che sarò a bordo così non avrò rimorsi…..

  2. Vincenzo Capezzuto

    Cara Paola mi viene da sorridere nel leggere queste tue dichiarazioni ma la stima e l’affetto che nutro nei tuoi riguardi mi impongono di rinfrescarti un po’ la memoria del nostro percorso politico comune. Il gruppo Adesso Procida nasce intorno alla candidatura alle europee di Andrea Cozzolino che l’amico Elio De Candia manco supportó scegliendo l’appoggio al ncd di Alfano. Passate le europee il gruppo si é allargato di qualche ulteriore contributo di altri amici a cui é stato sempre raccontato che le aspirazioni del defenestrato vice sindaco fossero quelle di una candidatura regionale tanté che si é avviato un lungo confronto con la Procida che Vorrei di Dino Ambrosino anche dopo le recenti primarie che hanno visto il nostro candidato soccombere a De Luca. In tutto questo lungo periodo mai ricordo né privatamente né pubblicamente che l’amico Elio abbia espresso tale velleitá neanche quando qualche giorno ha parlato riservatamente col sottoscritto. Circa le opere di sciacallaggio per le quali spero di essere smentito mi riferisco ai continui contatti che alcuni di voi stanno avendo con Luigi Muro o con diversi assessori e consiglieri di maggioranza finalizzati a creare un’unica accozzaglia anti Dino che rappresenta l’esatto contrario del motivo per cui siamo nati. Solo sabato sera mi confermavi la tua indisponibilitá a qualsiasi accordo con Muro o l’attuale sindaco. Mi sbaglio? In ogni caso in bocca al lupo!

  3. Paola…perché hai cambiato foto? Stavi molto bene in costume da bagno..!

  4. Questa dichiarazione credo sia solo una bufala. Un modo di cercare di alzare il prezzo nei confronti di Muro. Luigi farebbe l’errore più grande della sua carriera se si riprende chi lo ha mollato tentando di fare accordo con la sinistra e poi, vedendo che nessuno se li caricava, ora tentano di ritornare alla sua corte con la presunzione anche di porre condizioni. Non li calcolasse proprio altrimenti sarà la sua fine. Sono un piatto vuoto.

  5. Guardando la situazione da lontano la domanda nasce spontanea. Ma quali programmi portate avanti ? Cosa fareste se eletti nei primi 100 giorni ?
    Perche’ qualcuno dovrebbe votarvi ? Ecco se i candidati si presentassero in questo modo forse la politica avrebbe ancora un senso..

  6. Non ho pregiudizio

    contro nessuno,mi limiti a fare delle critiche,spero obiettive.

    Ma trovo almeno molto strano questa corsa verso i sinistroidi giustizialisti

    mi rivolgo alla Dott.ssa capodanno: ” Ma siete sicuri che svoltate a sinistra sia migliorativo?”

    io penso l’esatto opposto,anzi,farebbe una cosa bellissima se il gruppo” Adesso,Procida “,sulla base degli ultimi avvenimenti nefasti per il centro destra,prendesse il bandolo della matassa e apportasse quelle innovazioni e miglioramenti di un gruppo che per un ventennio ,nel bene e nel male,ha governato.. l’isola
    E farebbe un opera meritoria ,visto anche l’area di riferimento di De Candia, che non è certa stalinista o leninista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *