Home > Febbre da share. Il TG1 ed altri si dovrebbero vergognare

Febbre da share. Il TG1 ed altri si dovrebbero vergognare

Mentre più di 200 persone muoiono, mentre si scava con le mani nude, mentre la terra trema di nuovo e mentre non si è ancora posata la polvere di quella immane ecatombe che è stata il terremoto abruzzese, il TG1 si imbroda, si autolusinga compiacendosi dei record di ascolti fatti durante gli speciali sul terremoto.
Allo stesso tempo, QN (il Resto dela Carlino di questa mattina in cartaceo) fa un trafiletto nel quale osanna se stesso per le visite record sul proprio sito “grazie” agli speciali sul terremoto.
Io penso non sia il caso di spararsi le farsi le pose sulla morte e sulla tragedia…

www.rudybandiera.com

[youtube H8rScFAAtfI]

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *