Home > Ischia > Ferragosto di fuoco sull’isola d’Ischia

Ferragosto di fuoco sull’isola d’Ischia

incendio ischiadi Gennaro Savio

Quello del 2014 sarà ricordato come un Ferragosto di fuoco sull’isola d’Ischia dove parte dei Comuni di Forio e di Serrara Fontana sono stati interessati da un incendio  di vaste proporzioni che per tutta la notte ha causato ore di apprensione e di paura soprattutto nelle zone dove sono presenti le abitazioni. Una nottata di paura per coloro che hanno visto lambire dalle fiamme le proprie abitazioni e di rabbia per migliaia di isolani e turisti i quali a distanza di chilometri assistevano impotenti alla distruzione di un’importante porzione di patrimonio boschivo dell’isola Verde che andava inesorabilmente in fumo. E se il peggio è stato scongiurato è solo grazie al pronto intervento dei Vigili del Fuoco e dei volontari che hanno raggiunto le zone interessate dalle fiamme. La presenza del forte vento avrebbe potuto scatenare la mano di uno o più piromani ecco perché l’ipotesi più accreditata sembra essere quella del dolo considerato anche  il fatto che le fiamme si sono sviluppate di sera e in punti diversi e distanti tra di loro. Alle prime ore dell’alba l’allarme è completamente rientrato e l’incendio è stato domato. E così l’isola d’Ischia si lascia alle spalle una notte di fuoco, fiamme e apprensione.

Potrebbe interessarti

Procida: Una nuvola di fumo portata dal vento

PROCIDA – Dalla prima mattinata una nuvola di fumo, accompagnata da un odore acre, favorita …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *