Home > Ischia > GIARDINI LA MORTELLA, ISCHIA: NEL WEEK END AL VIA I CONCERTI AUTUNNALI

GIARDINI LA MORTELLA, ISCHIA: NEL WEEK END AL VIA I CONCERTI AUTUNNALI

ISCHIA – Subito dopo la breve pausa estiva, sabato 2 e domenica 3 settembre alle ore 17.00 nella Recital Hall dei Giardini La Mortella riprendono i concerti di musica da camera promossi dalla Fondazione William Waltone diretti da Lina Tufano.

A pochi giorni dal sisma che ha ferito l’isola d’Ischia, portando dolore e desolazione, la ripresa di questo programma di alto livello culturale vuole avere, oggi più che mai, il senso di un messaggio di speranza. La grazia universale della musica classica che spiega le sue note dai Giardini La Mortella ci parla dell’eterna capacità dell’uomo di reinventarsi e di creare bellezza. Questa stagione di concerti si pone quindi come auspicio di una rinascita dopo la tragedia: una rinascita che sia guidata dalla misura, dall’armonia, dalla serena bellezza di una frase musicale, con la speranza che dalle pagine di uno spartito musicale questi valori, in cui la Fondazione William Walton si riconosce, investano tutta la comunità dell’isola. 

Il calendario autunnale 2017 sarà come sempre incentrato sulla valorizzazione di giovani e giovanissimi interpreti di altissimo spessore musicale, con l’esibizione di straordinari talenti internazionali. 
I concerti inaugurali saranno quest’anno affidati al duo violino e pianoforte formato dalla violinista di nazionalità russo-danese Anna Agafia Svideniouk, considerata il miglior talento violinistico danese del momento, con al pianoforte Oxana Shevchenko, una delle giovani pianiste più acclamate a livello mondiale.

Nel doppio concerto del week end proporranno un repertorio con musiche di Prokofiev, Franck, Ravel.

Il secondo weekend del mese di settembre offrirà al pubblico della Fondazione Walton due straordinari concerti: per la prima volta un’intera orchestra d’archi con pianoforte si esibirà nella Recital Hall dei Giardini La Mortella, con Nicola Losito, pianista appena ventunenne già avviato ad una straordinaria carriera internazionale, in veste di pianista e direttore dell’orchestra d’archi giovanile Johann Sebastian Bach. Verranno eseguiti concerti per pianoforte e orchestra d’archi di Bach e Mozart.

Come da tradizione, il cartellone autunnale darà grande rilievo a pianisti di nazionalità sia italiana che estera, veri fuoriclasse del concertismo mondiale, quali il canadese Ben Cruchley, secondo Premio al prestigiosissimo concorso Beethoven di Bonn, o il giovane italiano Leonardo Pierdomenico, premiato quest’anno al rinomato concorso pianistico statunitense Van Cliburn, e poi ancora Axel Trolese e Federico Nicoletta, giovani artisti italiani tra i più interessanti della loro generazione e già lanciatissimi in campo internazionale, tutti musicisti che si stanno perfezionando presso la prestigiosa Accademia di Santa Cecilia in Roma.

Il mese di ottobre vedrà anche l’esibizione della violinista Francesca Bonaita accompagnata al pianoforte dalla russa Volha Karmyzava: entrambe si stanno perfezionando con il grande Salvatore Accardo presso la prestigiosa Fondazione Stauffer di Cremona, una delle più importanti Scuole italiane per archi. Ritornerà ad ottobre il duo pianistico Fossi-Gaggini, già tante volte ospite dei concerti della Fondazione Walton: duo molto attivo sulla scena internazionale, presenterà alla Mortella raffinati programmi per 2 pianoforti di grande qualità musicale. Il calendario dei concerti vedrà inoltre esibirsi il Trio Vox, trio d’archi con pianoforte, allievi della Scuola di Musica di Fiesole, gloriosa istituzione musicale italiana, e vincitori per l’anno 2017 della borsa di studio intitolata al grande compositore William Walton, elargita ogni anno dalla Fondazione Walton ai migliori studenti della Scuola di Fiesole.

Ad accogliere il pubblico nella stagione che si avvicina all’autunno ci saranno le meravigliose fioriture di fine estate che caratterizzano la Mortella in questo periodo dell’anno. Come le ninfee tropicali che si presentano in tutte le sfumature: dal viola all’azzurro al rosa. Oppure i superbi alberi di Chorisia speciosa coperti di corolle rosa simili a orchidee; mentre il profumo dei cestrum sarà così intenso da stordire, specie al tramonto. Ad annunciare l’arrivo dell’autunno, ai Giardini la Mortella infine anche le argentee salvia.

Gli Incontri Musicali Autunnali proseguiranno con cadenza settimanale nei mesi di settembre ed ottobre, ogni sabato e domenica alle ore 17.00.

Potrebbe interessarti

Procida: Grande interesse per il “Banchetto di Re Ferdinando” e “Portoni aperti”

PROCIDA – Il primo fine settimana di settembre è stato caratterizzato da due iniziative molto importanti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *