Home > Trasporti > Il Comune di Procida chiede provvedimenti contro la Gestur per la soppressione di corse OSP.

Il Comune di Procida chiede provvedimenti contro la Gestur per la soppressione di corse OSP.

Con nota Prot. 11286 del 12 sett. 2012, che di seguito pubblichiamo, indirizzata al Prefetto di Napoli, Dott. Andrea De Martino, all’Assessore ai Trasporti della Regione Campania, On. Sergio Vetrella, al Dirigente della  Regione Campania – AGL 14, Avv. Gaetano Botta, e Comandante Ufficio Circondariale Marittimo, TV (CP) Giuseppe Panico, il Sindaco del Comune di Procida Vincenzo Capezzuto e il delegato ai trasporti Pasquale Sabia chiedono di assumere provvedimenti verso la società di navigazione Gestur per la soppressione unilaterale di alcune corse OSP

“Facendo seguito ad intercorse comunicazioni telefoniche  Vi ribadiamo che presso la biglietteria Gestur di Procida sono esposti variazioni degli orari della società in oggetto con la soppressione, fra altre, delle corse OSP da Procida per Pozzuoli delle ore 05.50 e da Pozzuoli per Procida delle 07.00 come da delibera 443 relativa ai servizi minimi.

Vogliamo solo ricordare quanto abbia comportato, relativamente all’ordine pubblico, l’interruzione di tali corse da parte della Procida Lines con intervento della Prefettura con nota AA.SS.L 0077061 del 16.12.2011 che faceva seguito alla cospicua corrispondenza a tal proposito sia da parte Nostra che dei lavoratori e autotrasportatori operanti da e per Pozzuoli, fino all’assegnazione delle corse OSP alla Società Gestur, che controfirmò l’accettazione  ponendo fine alle con gravi turbative all’ordine pubblico..

Ora con atto unilaterale e, a quanto ci risulta, senza autorizzazione Regionale, espone nuovi orari interrompendo di fatto corse OSP vitali per l’economia dell’isola e che, ripeto ha visto l’intervento della Prefettura per il ripristino delle stesse.

Il comportamento della società Gestur non può più essere accettato, visto quanto già successo in merito alle corse notturne, ancora parzialmente risolto, dove il venire meno agli impegni assunti è diventato ormai una prassi consolidata.

In attesa dei provvedimenti del caso e di una sollecita risoluzione della problematica, cioè il mantenimento delle due corse OSP, e di un positivo riscontro, inviamo distinti saluti.”

Pressoché in tempo reale la risposta dell’Assessore Regionale, Sen. Sergio Vetrella: “Nel ringraziarLa per la segnalazione, comunico di aver dato disposizioni per l’immediato ripristino delle precedenti corse OSP.”

Potrebbe interessarti

Procida, cartelli “vendesi” sui gozzi dei pescatori. La Regione assicura: “Non sparirete”

PROCIDA – Cartelli “vendesi” su gozzi e pescherecci. Perché i piccoli pescatori di Procida chiedono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *