Home > Ambiente > Inquinamento ambientale, Maria Capodanno chiede risposte al Sindaco e assessore all’ambiente

Inquinamento ambientale, Maria Capodanno chiede risposte al Sindaco e assessore all’ambiente

PROCIDA – Sempre con maggiore insistenza le questioni ambientali sono al centro dell’attenzione e del confronto politico  nazionale, e non solo, e proprio sotto questo profilo,  nei giorni scorsi, il consigliere comunale del gruppo “Per Procida”, Maria Capodanno, ha depositato una interrogazione a risposta scritta, indirizzata al Sindaco del Comune di Procida, Raimondo Ambrosino, e All’Assessore all’Ambiente, Titta Lubrano, avente ad oggetto chiarimenti circa lo sversamento di rifiuti pericolosi su suoli pubblici e privati del territorio isolano.

Nel documento il consigliere Maria Capodanno scrive: “Com’è a Vs conoscenza, sia per pregressi interventi della Magistratura sia per numerose segnalazioni da parte di cittadini interessati, non solo resta irrisolto lo smaltimento dei rifiuti speciali rivenienti dalla rimozione del precedente manto erboso sintetico del campo sportivo, attualmente di nuovo postati incustoditi alle intemperie nei pressi dello stesso impianto sportivo, ma anche il recupero della notevole quantità fuoruscita dai contenitori su un fondo in via Salette, ex proprietà Albano Francescano, dove gli stessi contenitori erano stati in  precedenza allogati ed attualmente la parte fuoriuscita risulta interrata.

L’intera superfice dell’ampio fondo è stata coperta, come accertato da sopralluogo di operatori comunali, da un’enorme quantità di terreno da riporto e forse anche con materiali di incerta provenienza.

Su tale fondo sono state posizionate, inoltre, strutture chiuse metalliche e non risultano motivazioni alla loro installazione provvisoria, né risulta esposta alcuna autorizzazione per altre finalità.

Chiedo di conoscere quali urgenti provvedimenti. stante la causa di inquinamento ambientale in atto, si intendono adottare per eliminarne le fonti, sia per quanto di competenza per quelli nuovamente ubicati nei pressi del campo sportivo, sia per verificare quanto esposto sul fondo privato anzidetto, compresa la documentata provenienza del materiale sversato a copertura, e gli eventuali provvedimenti adottati. In attesa di urgente riscontro, porgo cordiali saluti”.

                                              

Potrebbe interessarti

Meteo: In arrivo piogge e temporali nelle prossime ore

PROCIDA – La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *