Home > Ischia, il pm De Chiara: «Sindaci non hanno soldi per abbattimenti? Falso»

Ischia, il pm De Chiara: «Sindaci non hanno soldi per abbattimenti? Falso»

«Se in una cassa di un Comune ci sono 10 lire vanno spesi per le attività obbligatorie, tra cui le demolizioni»

Un manufatto da abbattereUn manufatto da abbattere

NAPOLI – Il procuratore aggiunto di Napoli Aldo de Chiara non fa giri di parole: «I sindaci dei comuni di Ischia che dicono di non avere i soldi necessari per gli abbattimenti non sono in buona fede». Gli abbattimenti sono un migliaio. «Se in una cassa di un Comune ci sono dieci lire – ha aggiunto De Chiara – vanno spesi per le attività obbligatorie, tra cui le demolizioni, e non attività, che possono essere anche meritorie, ma che sono invece facoltative».

GENIO MILITARE – Il procuratore ha anche auspicato un impiego a tutto campo del genio militare, sia per la demolizione che per il trasferimento in discarica degli inerti. Oggi si è proceduto a due abbattimenti sulla base di una sentenza definitiva.La lunga lista dei manufatti da demolire è già lunghissima.

Fonte: http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *