Ischia in scena
Ischia in scena

Ischia in scena, turismo e teatro con gli Uomini di Mondo

ISCHIA – Il teatro per raccontare i luoghi più belli dell’isola. Con uno sguardo inedito e affascinante, che – partendo dai grandi classici e attraverso l’universale linguaggio dell’arte – esalti Ischia, i suoi angoli e le sue mille storie, suggerendo nuove prospettive agli ischitani e ai turisti.
L’appuntamento con la presentazione ufficiale di “Ischia in scena”, l’iniziativa della compagnia teatrale Uomini di Mondo in collaborazione con Cilindro Viaggi, è per venerdì 17 alle 17 ai Giardini Ravino. Insieme al proverbiale thè delle 5, si alzerà il sipario sulla programmazione teatrale primaverile ed estiva, che sarà accompagnata ad un hashtag nuovo di zecca (#placewithintheplay) e a una serie di gustose novità, snocciolate nel corso di un pomeriggio ricco di colpi di scena.
L’evento è aperto al pubblico e legato anche alla visita gratuita dei Giardini Ravino, una meravigliosa oasi botanica e faunistica (popolata, tra l’altro, da coniglietti e pavoni) nel cuore di Forio, una realtà che la famiglia d’Ambra custodisce con cura quasi maniacale: con i suoi 6 mila metri quadri di estensione, ospita la più vasta e varia collezione europea di piante succulente, messa insieme dal capitano Giuseppe D’Ambra in oltre cinquant’anni di passione e incorniciata dall’esuberante flora mediterranea. Sarà dunque la cornice ideale per la presentazione di un progetto che ha trovato l’apprezzamento istituzionale dei Comuni dell’isola d’Ischia.
“L’idea di Ischia in scena – spiega Francesca Annunziata, titolare di Cilindro Viaggi – nasce dalla consapevolezza che Ischia sia un vero e proprio set a cielo aperto. Con gli Uomini di Mondo abbiamo così inteso proporre un fitto calendario di iniziative in grado di coniugare, intrecciandoli, il desiderio di scoperta dei luoghi dell’isola con il piacere di assistere a rappresentazioni teatrali di spessore”.
Il programma sarà svelato venerdì anche attraverso le parole del regista Corrado Visone, che nella rilassata atmosfera dei Giardini presenterà al pubblico le singole iniziative: “Più di 40 persone impegnate tra attori, maestranze, tecnici e collaboratori – è la sua anticipazione – per un lavoro che ci impegna da un anno e che non vediamo l’ora di proporre agli isolani e ai turisti. Il nostro è un modo per raccontare la memoria dei posti in cui viviamo, un teatro per luogo, una narrazione emozionante in cui la vera protagonista è l’isola d’Ischia”.
Nata nel dicembre del 1999 dal connubio artistico tra i talenti di Visone e di Corrado Buono, l’Associazione Uomini di Mondo lavora da sempre sul teatro di ricerca, sul teatro originale, sull’adattamento da autori stranieri, sul teatro di strada, in un periplo tra gli infiniti teatri possibili.
Negli anni si è specializzata nella narrazione della memoria comune, riscoprendo luoghi e memorie dell’isola d’Ischia, con spettacoli itineranti e site specific come “Scarium”, “La locanda delle cose perdute”, “Succede Casamicciola”, “Invito alla Corte dei Borbone”, “Cento pezze d’Amore”.
Dal 2013 aderisce alla Federazione Italiana di Teatro Amatoriale. Dal 2014 organizza il Premio Aenaria che si svolge a Ischia nel Teatro Polifunzionale. Tra i numerosi riconoscimenti ricevuti, si segnalano il Gran Premio del Teatro Amatoriale, vinto nel 2016 con “Sabato, domenica e un’alba”, il Premio Campania Felix 2016 come miglior spettacolo regionale del 2016 e, più recentemente, il premio Schegge di Teatro a San Vitaliano (NA), il premio speciale della critica e il premio miglior attrice al Premio Rafanelli di Pistoia e il premio alla regia e alla miglior attrice non protagonista a alla Rassegna Voci Vivaci di Villaricca (NA). 

Potrebbe interessarti

blank

Napoli t’ho amata veramente

di Michela Taliercio PROCIDA – Si è conclusa, nei giorni scorsi, la rappresentazione della commedia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *