Esercitazione antincendio Ischia
Esercitazione antincendio Ischia

Ischia: sicurezza nei porti, implementate le esercitazioni antincendio

ISCHIA – In questi giorni, nell’ambito dei Porti di Casamicciola, Ischia e Forio si sono tenute delle esercitazioni antincendio che hanno visto l’impiego, oltre agli uomini della Guardia Costiera, del personale dei Vigili del Fuoco e quello delle altre forze di polizia e di soccorso presenti sull’Isola.

Le esercitazioni hanno simulato incendi sviluppatosi a bordo di alcune Motonavi e natanti da diporto a cui il solo personale di bordo non riusciva a far fronte con i mezzi in dotazione disponibili ed impiegati. Ad aggravare la situazione il ferimento di alcuni membri dell’equipaggio che, raggiunti dalle fiamme, aveva riportato ustioni sul 50% del corpo. La presenza di fumi nei ponti garage delle unità hanno comportato una riduzione della visibilità rendendo ancor più difficoltosa la gestione delle emergenze simulate.

I Comandanti delle Motonavi interessate immediatamente lanciavano l’allarme alla Sala Operativa della Guardia Costiera che attivava le procedure di rito per le emergenze. Sui porti il personale della Guardia Costiera prestava la prima assistenza al personale marittimo delle motonavi in difficoltà. In pochi minuti giungevano prontamente gli automezzi dei Vigili del Fuoco che intervenivano efficacemente spegnendo gli incendi. Personale del 118 intervenuto dava la prima assistenza ai malcapitati che venivano trasferiti presso l’Ospedale “Rizzoli”.

Queste esercitazioni, in concomitanza con il consistente aumento dei traffici marittimi e dell’attività diportistica, servono sempre a mantenere alto il livello di attenzione in materia di prevenzione e lotta antincendio, a migliorare i tempi e le performance di intervento testando le procedure operative da adottare in caso di emergenze reali.

In relazione all’attività in questione l’Autorità Marittima ringrazia tutti i partecipanti, in particolare i VVFF, il personale di bordo delle compagnie di navigazione e tutti gli operatori intervenuti per la preziosa collaborazione fornita e per il buon esito delle esercitazioni.

Si consiglia inoltre a tutti i diportisti di controllare preventivamente l’efficienza dell’apparato motore e dei dispositivi di sicurezza e antincendio di bordo prima di ogni uscita in mare.

Si ricorda altresì il Numero Blu per le emergenze in mare “1530” sempre disponibile h24.-

Potrebbe interessarti

Guardia costiera soccorso scaled e1594047029702

GUARDIA COSTIERA: OPERAZIONE DI EVACUAZIONE MEDICA PER UN MARITTIMO A BORDO DI UN PESCHERECCIO

ISCHIA – Nella notte di domenica 5 luglio, la Guardia Costiera di Ischia ha effettuato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *