Home > politica > Modalità di accesso del pubblico all’Ufficio tecnico comunale. Scala: due giorni a settimana sono troppo pochi

Modalità di accesso del pubblico all’Ufficio tecnico comunale. Scala: due giorni a settimana sono troppo pochi

PROCIDA – Sulle nuove modalità di accesso del pubblico all’Ufficio Tecnico Comunale interviene il consigliere Menico Scala che scrive: “L’Avviso postato sulla pagina facebook relativo agli orari di apertura al pubblico dell’ufficio comunale fa rabbrividire considerato come vengono considerati i cittadini procidani.

Per prima cosa due giorni di “udienza” a settimana sembrano poco o niente considerato che presso l’ufficio tecnico non ci si reca solo per pratiche edilizie, che già non è poco, ma anche per segnalare guasti, disservizi, chiedere informazioni su possibili abusi, ufficio demanio, rinnovo concessioni, etc.

Detto questo, il provvedimento adottato è discriminatorio in quanto coloro che la mattina lavorano, penso ad insegnanti, pendolari, commercianti, solo per fare qualche esempio, sono obbligati a prendono una giornata di ferie e/o chiudere la relativa attiva, oppure non potranno mai interloquire con l’Ufficio tecnico Comunale.

Pertanto, così come previsto dall’attuale normativa in materia (almeno nelle città civili), almeno un giorno a settimana gli Uffici pubblici devono prevedere l’apertura pomeridiana al pubblico.

Inoltre, si indica di mandare una mail, per lo più sette giorni prima del giorno di ricevimento (non si comprende cosa si voglia dire in quanto, chi scrive la mail, lo farà proprio per fissare un appuntamento). Anche questo, considerando che, non tutti, ancora, dispongono di un computer e non tutti sanno utilizzare la mail ed ancora di meno la pec, appare come un provvedimento inutile e discriminatorio. Dopodiché, se bisogna destinare unità operative a leggere e rispondere alla posta elettronica tanto vale, anche, aprire un front office per accettare “de visu” richieste di appuntamento.

Ci auspichiamo, quindi, che il neo dirigente dell’Ufficio, invece di aumentare la distanza delle istituzioni dai cittadini, recepisca queste osservazioni di buon senso ponendo fine all’ennesima vergogna”.

Potrebbe interessarti

Procida: EMERGENZA METEO

Nelle ultime ore abbiamo assistito ad una vera e propria emergenza meteo anche qui a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *