Home > Nasce Twittami. La condivisione virale diventa un plugin

Nasce Twittami. La condivisione virale diventa un plugin

twittamiTwittami è lo strumento on-line per capire cosa piace alla twitter-sfera e per diffondere i tuoi contenuti in modo virale visto che tutti sappiamo che Twitter è un potenziale strumento virale e bisogna quindi sfruttarlo.
Pubblicare un link su Twitter significa che in media più di 100 persone, i tuoi followers ( coloro che seguono i tuoi aggiornamenti di stato ) vedranno il tuo link pubblicato.
Aggiungendo sul tuo sito/blog il badge di Twittami, aumenti la possibilità che il tuo link sia pubblicato da qualche tuo lettore su Twitter, così i suoi 100 followers vedranno il suo link, visiteranno il link e se anche a loro piace, re-pubblicheranno il tuo link e per ognuno di loro altre 100 persone visiteranno il tuo link, rendendo il tuo contenuto virale.
Da oggi esiste un plugin, per ora in fase beta, che permette di “REtwittare” direttamente dal sito che si sta visitando, in maniera veloce e comodissima.
Capire cosa piace al pubblico di internet è molto importante, vuol dire conoscere i trend, cosa piace.
Sapere quali link sono “retwittati” ( che significa pubblicati su Twitter ) dai twitter, che come i blogger sono molto critici, equivale a sapere quali link sono piaciuti e quindi molto probabilmente di qualità.

Il badge è disponibile solo per chi ha l’invito a testare la versione beta.
Sei un blogger e vuoi richiedere un invito ? Contatta Twittami inviando un messaggio diretto su twitter @retwittami (per farlo devi seguirlo su Twitter) o invia un’email specificando nell’oggetto la richiesta del badge a twittami at gmail.com

Progetto e idea di Nicola Greco – http://nicolagreco.com

Rudy Bandiera

Fonte:

http://www.rudybandiera.com  e http://www.hwgadget.com

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *