Home > Per te che aneli ad una vita di speranza…Buona Pasqua da Procida Blogolandia

Per te che aneli ad una vita di speranza…Buona Pasqua da Procida Blogolandia

Vogliamo farvi i nostri Auguri di Pasqua, attraverso le parole del Vescovo Tonino Bello. Un uomo che ha saputo dare concretezza vera, forte e autentica, attraverso la testimonianza della sua vita, al vangelo di Gesù. Un esempio per noi tutti, donne e uomini che viviamo questo tempo. Un invito a rimuovere i macigni che pesano sulle nostre vite e non fanno emergere la parte migliore di noi.

“Vorrei che potessimo liberarci dai macigni che ci opprimono, ogni giorno: Pasqua è la festa dei macigni rotolati. E’ la festa del terremoto.
La mattina di Pasqua le donne, giunte nell’orto, videro il macigno rimosso dal sepolcro.
Ognuno di noi ha il suo macigno. Una pietra enorme messa all’imboccatura dell’anima che non lascia filtrare l’ossigeno, che opprime in una morsa di gelo; che blocca ogni lama di luce, che impedisce la comunicazione con l’altro.
E’ il macigno della solitudine, della miseria, della malattia, dell’odio, della disperazione del peccato.
Siamo tombe alienate. Ognuno con il suo sigillo di morte.
Pasqua allora, sia per tutti il rotolare del macigno, la fine degli incubi, l’inizio della luce, la primavera di rapporti nuovi e se ognuno di noi, uscito dal suo sepolcro, si adopererà per rimuovere il macigno del sepolcro accanto, si ripeterà finalmente il miracolo che contrassegnò la resurrezione di Cristo”.

Don Tonino Bello       

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *