Home > cronaca > Procida: Aumenti biglietti EAV discriminatori per i procidani, non li venderemo

Procida: Aumenti biglietti EAV discriminatori per i procidani, non li venderemo

PROCIDA – Gli aumenti dei biglietti per i bus EAV sono partiti ufficialmente ieri e, dopo le lamentele di cittadini e comitati, ad alzare la voce sono i rivenditori. Emblematico il post affidato alla sua pagina Fb di Antonio Scotto di Perta (negozio Tabacchi a San Giacomo) che scrive: “Si avverte la spett.clientela che la tabaccheria San Giacomo causa nuovi provvedimenti discriminatori ed incoscienti nei confronti dei consumatori isolani e non, non venderà biglietti eav bus a queste condizioni sia per la tutela degli stessi che per il controllo che non spetta sicuramente al commerciante.Ci scusiamo per il disagio arrecato alla clientela con la speranza che questo provvedimento della Regione Campania rientri al più presto e non si permetta questo scempio ai danni del cittadino e dei venditori dei biglietti. Sarà mia premura e dovere informarvi se qualcosa cambierà…”

Potrebbe interessarti

Lavoro marittimo: arriva in Parlamento una proposta di legge dal convegno di Procida del 30 settembre 2017

PROCIDA – Inizia a produrre i primi risultati il II^ Convegno sul lavoro marittimo sul …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *