Home > Ambiente > Procida: Chi “ben rifiuta” più vende!

Procida: Chi “ben rifiuta” più vende!

PROCIDA – Nell’ambito della campagna di sensibilizzazione sui temi del rispetto delle modalità di Raccolta Differenziata dei rifiuti e di valorizzazione del decoro dell’isola, a tutela della vivibilità dei luoghi a beneficio di residenti ed ospiti, in collaborazione tra Comune di Procida Assessorato all’Ambiente, Tekra s.r.l., Aicast Impresa Italia, Ascom Confcommercio e Casartigiani sarà inviata una lettera a tutte le attività commerciali dell’isola di Graziella per motivare alcuni aspetti importanti di una corretta ed efficiente raccolta differenziata.

“Gentilissima Commerciante e Gentilissimo Commerciante, siamo agli inizi di questa estate 2018 e la stagione turistica si presenta con buoni auspici di essere feconda di lavoro, cosa quanto mai importante dopo una intensa stagione invernale.

Siamo sicuri che sta a cuore a te, come a noi, il buon andamento del commercio e del buon vivere pubblico, che sembrano essere tra i fattori trainanti anche delle numerose presenze turistiche che scelgono Procida come luogo in cui si concentrano fattori difficilmente riscontrabili in altre realtà, per la cui cura sono richiesti impegno pubblico e responsabilità privata.

Come associazione di categoria siamo impegnati con l’Amministrazione Comunale e Tekra s.r.l. a richiamare ognuno di noi al corretto rapporto con il territorio, con l’ambiente, con i cittadini e con le Istituzioni, consapevoli che la miglior strada sia quella del confronto, del dialogo, del sostegno reciproco, dove ciascuno è chiamato a fare il proprio, consapevoli che la somma di tanti azioni individuali possa diventare virtù collettiva.

Facciamo appello: al tuo senso di appartenenza ad un’isola ed a una comunità ricca di bellezze naturali, storiche, architettoniche, gastronomiche, culturali, umane; al tuo rispetto per il bene proprio, il bene altrui ed il bene comune; al tuo interesse per un sempre maggior incremento di buon lavoro; al tuo buon senso ad un normale ed ordinato svolgimento dei rapporti sociali che si fonda sulla correttezza reciproca tra i cittadini e tra i cittadini e le Istituzioni, e, pertanto, ti chiediamo un piccolo sforzo per un corretto conferimento dei rifiuti, nel rispetto del calendario vigente, degli orari e delle modalità previste.

Ne avremo beneficio in termini di vivibilità, decoro e salubrità pubblica di modo da far apprezzare Procida ai tanti generosi ospiti, oltre che naturalmente a noi che la viviamo quotidianamente.

Siamo sicuri che anche tu puoi far tuo questo appello e rivolgerlo agli altri, ai colleghi, ai dipendenti, ai tanti clienti che affollano i nostri negozi, senza dover aspettare misure sanzionatorie per quelle situazioni fuori norma, che oltre ad aggravare la nostra economia recano danno all’isola e ai procidani.  Certi della tua disponibilità e pronti sempre a collaborare ti auguriamo buon e proficuo lavoro in questa estate 2018”.

«Ogni iniziativa tesa a migliorare la vivibilità del nostro territorio – sottolinea Maurizio Frantellizzi, presidente Casartigiani – troverà sempre la nostra collaborazione de il nostro sostegno».

Potrebbe interessarti

Apre a Procida il primo glamping

PROCIDA – (c.s.) Un gioiello realizzato per l’ospitalità di una clientela che voglia coniugare la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *