Procida – Dal Risorgimento alla democrazia: seconda tappa del progetto “Ap(p)ena liberi-150 anni dell’Italia unita”.

Gli alunni dell’I.I.S.S. “F. Caracciolo – G. da Procida” di Procida, dopo aver presentato il 17 marzo scorso, nel suggestivo scenario costituito dal borgo di Terra Murata, il lavoro di ricerca sui patrioti del Risorgimento passati nel carcere borbonico dell’isola, hanno fatto visita a Palazzo Montecitorio, luogo che accoglie, dopo il trasferimento a Roma della capitale del Regno d’Italia, la sede della Camera dei Deputati.L’esperienza per la Dirigente prof.ssa Maria Saletta Longobardo, gli alunni e i docenti si è rivelata molto interessante. Vivere il Parlamento, simbolo della democrazia, con la partecipazione ad una seduta, riviverne, attraverso le stanze, le targhe, i busti le vicende dal 1871, ha aperto sicuramente uno spaccato critico e formativo nelle coscienze di tutti.
Un ringraziamento particolare va all’On. Luigi Muro che, accolto il gruppo alla Camera, ha condiviso e incoraggiato il costante contatto della scuola con le istituzioni.
Terza tappa del progetto “Ap(p)ena liberi” sarà, a breve, la presentazione del libro che raccoglierà il lavoro di ricerca svolto.

Potrebbe interessarti

blank

Dimensionamento scolastico: non ci siamo

La parola dimensionamento molto spesso fa rima con ridimensionamento a tutti i livelli, sia nazionale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *