Home > Procida. Degenerati – Pà Pà l'americano 2-1

Procida. Degenerati – Pà Pà l'americano 2-1

 36223_1455578304193_1075397590_31404509_5966181_n.jpgDegenerati resistono al ritorno dei Pà Pà e vincono 2-1

Reti di: Costagliola (2), Ambrosinodi ANTONIO LAURO – Finisce 2 a 1 la sfida allo “Spinetti” tra Degenerati, in divisa blu e Pà Pà l’Americano, in casacca viola, arbitra il signor Ciro Sicignano da Napoli. Partono bene i Pà Pà che al 7° hanno una buona occasione con De Candia, ma il suo sinistro si perde alto sopra la traversa, rispondono però i Degenerati che al 9’ trovano la via della rete grazie a L.Costagliola che parte sul binario destro, semina il panico, e incrocia sul secondo palo, è 1 a 0.
Si ingolfa la gara che si riaccende solo al 21’ quando ancora De Candia arriva sul fondo e mette dentro un pallone davvero invitante, ma V.Ambrosino si limita solo a far le prove generali del goal, che arriva esattamente due minuti dopo.Questa volta su cross di Carabellese è preciso V.Ambrosino che incorna di testa, 1-1 e si riaccende la gara. Al 26° ci prova Parascandolo che se ne va sulla destra e prova a riproporre il replay del primo goal per i Degenerati, ma la palla stavolta lambisce il palo piu’ distante della porta di W.Lubrano.

Dura poco il rammarico per la squadra in casacca blu, è il 27° infatti quando ancora Costagliola trova la rete e sigla il 2 a 1 che addormenta il match, fino al 43’ quando Sicignano non vede un probabile calcio di rigore. Finisce così la prima frazione di gioco.
E’ una ripresa bellissima allo “Spinetti”; così come le nuvole che si addensano sul campo sportivo minacciano tempesta, allo stesso modo i Pà Pà gridano vendetta, ma la pioggia non cade, e le reti “viola” non arrivano. Si parte in quarta e al 2’ Quirino spedisce a lato un invitante calcio di punizione, al 6’ in area Degenerati succede di tutto, Siniscalchi placca platealmente M.Lubrano, ma il gioco continua, al 12’ ancora una volta i Pà Pà tentano la mischia “Regbistica” ma la palla dopo un batti e ribatti si impenna alta. Al 13’ però i Degenerati mettono fuori il muso, ma un super W.Lubrano si salva anche grazie all’aiuto del palo, W.Lubrano che tiene vivo il Match anche al 38’ quando un L.Costagliola scatenato viene chiuso proprio dal portierone “viola” grandissimo il recupero dell’estremo difensore.

Inizia l’assedio dei papà che dura 5 minuti piu’ recupero,intervallato solo da una buona incursione di S.Cerase che fallisce un goal praticamente fatto, spedendo a lato. Per i Pà Pà ci provano i fratelli Retaggio, siamo al 41 infatti quando S.Siniscalchi infiocca per L.Retaggio, che decide di non scartare il pacco regalo dell’esterno “Americano” e si fa’ stoppare da Aiello prima e Potere poi che salva sulla linea. Al 43’ è A.Retaggio a provarci, ma ancora un immenso Aiello abbassa la saracinesca e nega ai Pà Pà la gioia del pareggio e alla pioggia di scendere scrosciante sullo “Spinetti”.

Pagelle:
L.COSTAGLIOLA 8 non delude il centravanti dell’U.S. che mette in mostra i miglioramenti fatti grazie al lavoro di mister Citarelli: BOMBER
A.MURO 7 è un autentico baluardo difensivo, insuperabile nei duelli aerei, ma se la cava anche con i piedi: THE WALL
DE CANDIA-V.AMBROSINO 7 funzionano bene gli esterni “Amerciani” , non si sente infatti l’assenza dei titolari: TAMPONI
W.LUBRANO-M.AIELLO 8 hanno stoffa da vendere, se ne esce una gara avvincente è anche merito loro: SANTI
C.SICIGNANO 5.5 se la partita si fosse giocata fuori dalle due aree di rigore meriterebbe un 10, riesce a sedare gli animi, non gli sfugge mai la partita di mano, ma su qualche episodio in aree si dimostra timido o poco attento: DISCRETO

ANTONIO LAURO

pagina web http://www.torneoisolano.it/

gruppo su facebook Torneo Isolano – Procida

Per contatti clicca qui

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *