frana1
frana1

Per Procida: Difesa dei costoni, è tutta questione di “Resilienza”

frana1PROCIDA – (Comunicato stampa gruppo “Per Procida”) – Ci dispiace richiamare in servizio i famosi “turisti svizzeri”, che probabilmente in pieno agosto sono impegnati in altre vicende ma, a leggere le dichiarazioni rilasciate dall’assessore ai lavori pubblici sulla vicenda costoni, ci sembra che, realmente, l’unico paragone possibile con gli attuali amministratori sia proprio quello di persone che, in questi anni, hanno vagato per l’isola e per il mondo proprio come dei turisti, per lo più abbastanza distratti.

Nel recente passato, proprio i costoni dell’isola sono stati interessati da un’ampia ed importante opera di messa in sicurezza: Belvedere della “Chiaia”, spiaggia della sirulenza, Ciraccio, Santa Margherita Nuova, spiaggia de “Il Postino”, ed i prossimi interventi finanziati in località Lingua, sono realtà incontrovertibili. Certo altro c’è da fare.

Dall’altro lato, l’attuale assessore ai lavori pubblici, di cui non si mancherà di narrare le gesta per come ha condotto in porto i lavori del waterfront (a proposito siamo sempre in attesa di conoscere quando partiranno i lavori per la realizzazione del parcheggio a Via Libertà), dopo oltre un anno di mandato, si è resa conto che, effettivamente, ci sono zone in cui la costa è friabile quindi soggetta a crolli. Ragion per cui la proposta è: “A tal fine si rende necessaria una presa d’atto collettiva di quanto potrà accadere e che occorrerà essere pronti e preparati per evitare emergenze future, sapendo che ci sono già dei comportamenti che possiamo adottare sia come Comune che come singoli cittadini per sviluppare atteggiamenti legati al concetto di “Resilienza”. Abbiamo bisogno di conoscere per anticipare alcuni fenomeni importanti riguardo alle modifiche che interverranno nel clima e di conseguenza sulle coste. Di tutto questo discuteremo in una serie di incontri e laboratori che si svolgeranno nei prossimi mesi”.

Altro che finanziamenti!!! Cosa dire, una volta entrata in campo la “Resilienza” (la capacità di far fronte in maniera positiva a eventi traumatici) le cose cambiano eccome, ci sentiamo tutti più sicuri, pronti a partire come “turisti svizzeri” per girare il mondo.

Potrebbe interessarti

blank

Da questa notte attesi venti forti settentrionali e calo temperature

PROCIDA – Allerta Gialla della Protezione civile per temporali su tutta la Campania ad esclusione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *