Home > Procida: IX edizione della “Sagra del Vino e della cucina tipica di Procida”

Procida: IX edizione della “Sagra del Vino e della cucina tipica di Procida”

Fervono i preparativi per la nona edizione della “Sagra del Vino e della cucina tipica di Procida”, organizzata, come ogni anno, dall’Associazione “Vini e Vigneti” con i commercianti locali, la Pro Loco di Procida/UNPLI Napoli e con il patrocinio del Comune di Procida. Dolce, frizzante, amabile di colore bianco o rosso. Freddo? Al punto giusto, l’importante che sia vino di Procida. Vino, vino e ancora vino, questa sarà il leitmotiv di tutta la festa. Lo si capisce chiaramente dalla locandina pubblicitaria che recita: ” Sagra del Vino, musica e spettacolo intorno al vino”. La kermesse si svolgerà Sabato 8 novembre alle ore 20:00. Alla serata prenderanno parte tutte le piccole aziende contadine dell’isola. In realtà non è che siano tantissime. La maggior parte dei produttori di vino sono tutti hobbisti, parecchi dei quali ex marittimi in pensione, come ribadisce del resto il parroco, monsignore Michele del Prete. “Tanti procidani –spiega il parroco- sono marittimi solo per necessità. Non a caso, tanti di loro conservano con vanto le loro origini contadine. Non sono pochi coloro che esercitano con dedizione entrambe le attività. E proprio questo mi ha spinto, nove anni fa, a promuovere questa kermesse: dare la possibilità a quanti si dedicano alla terra, di esprimersi attraverso uno dei loro principali prodotti: il vino”. Nonostante ciò, la qualità e la genuinità del prodotto sono garantiti. Anzi, proprio il fatto di produrre vino per passione, per amore, e non per motivi economici, dà al vino stesso quel sapore, quel profumo in più. Il vino delle varie contrade di Procida, “Pesone”, “Starza”, “Cottimo”, in primis, ” accompagnerà le prelibatezze gastronomiche preparate dai ristoratori locali e dalle famiglie del quartiere della Madonna della Libera che, da giorni, stanno lavorando anche per rifare il look alla loro contrada che ospiterà la festa. In un’atmosfera, per così dire, “contadina”, saranno allestite delle lunghe tavolate, dove i vari espositori vi inviteranno ad assaggiare i loro prodotti. La sagra rappresenta anche un buon momento per far conoscere a chi viene da fuori un altro aspetto di Procida, quello più legato alla tradizione, al folclore. Per la festa sono attesi migliaia di turisti da tutta Italia. Chi è venuto una volta, ci ritorna sempre volentieri. A differenza delle altre Sagre in giro per l’Italia, quella di Procida non è commerciale, e il vino diventa un mezzo per trascorrere qualche ora di allegria con parenti, amici e conoscenti in un’atmosfera di altri tempi.
InfoSagra: tel. 081.896.96.28 – 081.976.10.10 – e.mail: hotelprocida@alice.it
Fonte : comunicato stampa

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *