Procida: La "Enrico Ievoli" nelle mani dei pirati somali

Neanche il tempo di gioire per la liberazione della “Rosalia D’Amato” e della “Savina Caylyn” che un’altra nave battente bandiera italiana la “Enrico Ievoli” della società armatrice MARNAVI di Napoli, è stata catturata, questa mattina, dai pirati somali.
Tra i 18 membri di qeuipaggio (6 italiani, 5 ucraini e 7 indiani), secondo i primi riscontri, non dovrebbero esserci campani.

Potrebbe interessarti

La gente di mare dimenticata, vessata, abbandonata

di Nicola Silenti da Destra.it Esplosa in Cina e straripata in Sud Corea, l’epidemia mondiale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *