Imbarco Procida Pasqua
Imbarco Procida Pasqua

Procida: Numeri positivi per il turismo

PROCIDA – L’Ufficio Circondariale Marittimo di Procida, guidato dal T.V. (CP) Paola Scaramuzzino, ha diffuso i dati relativi agli imbarchi/sbarchi avvenuti sull’isola in concomitanza delle festività pasquali e dei ponti lunghi del 25 aprile e 1 maggio.

“Si può notare – precisa il comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Procida – un maggiore afflusso nei giorni limitrofi alla festa della Liberazione, ma anche il venerdì santo, giorno della tradizionale “Processione dei Misteri”, con la presenza di diversi accosti occasionali di unità provenienti da Ischia e dalla terra ferma. Al contempo, si registra una lieve diminuzione il giorno del primo Maggio, dovuto al peggioramento delle condizioni meteo marine. L’Ufficio Circondariale Marittimo – sottolinea il T.V. (CP) Scaramuzzino –  ha svolto un attività preventiva relativa alla sicurezza della navigazione e alla sicurezza portuale, garantendo la presenza di militari atti a monitorare attività di imbarco e sbarco che, con l’ausilio degli ormeggiatori, hanno assicurato che le operazioni si svolgessero nella massima sicurezza, evitando così problematiche di pubblica sicurezza”.

 

Potrebbe interessarti

Fondazione Ospedale Civico Albano Francescano: il Comune assuma impegni economici per gli ospiti della struttura

PROCIDA – In attesa che l’argomento possa essere discusso in una delle prossime sedute di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *