Home > Comunicati Stampa > Procida: Palazzo Catena s’illumina di colore viola in occasione del “World Prematurity Day”

Procida: Palazzo Catena s’illumina di colore viola in occasione del “World Prematurity Day”

PROCIDA – (C.s.) Il 17 novembre si celebra il “World Prematurity Day“, la Giornata Mondiale del neonato prematuro, istituita nel 2008.

Lo scopo di tale manifestazione è quello di informare e accrescere l’interesse sui nati prematuri, bambini venuti al mondo prima dello scadere delle “canoniche” 37 settimane di gravidanza e con un peso inferiore ai 2 chili e mezzo.

La percentuale di nascite premature è aumentata negli ultimi 20 anni in quasi tutti i Paesi presi in esame dagli esperti dell’ O.M.S. (l’Organizzazione Mondiale della Sanità, ndr) e rappresenta la principale causa di morte dei neonati nel primo mese di vita e la seconda causa, dopo le pneumopatie, tra i bambini inferiore ai 5 anni.

Nel corso degli ultimi anni c’è stata una netta presa di coscienza da parte delle Istituzioni Politiche dell’Unione Europea – in particolare del Parlamento Europeo –  sull’ importanza di tutelare la salute di tutti e soprattutto di alcuni gruppi di persone più deboli e vulnerabili quali ad esempio i bambini. 

In Italia ha preso il via il progetto di un “Manifesto dei diritti del bambino nato prematuro”, grazie ad un meccanismo virtuoso che ha visto il coinvolgimento diretto delle Associazioni di Genitori, Società Scientifiche e Professionali, Politici, settore privato e società civile.

Tra le iniziative dedicate a questo argomento e alla Giornata Mondiale del Neonato Prematuro vi è quella di illuminare un monumento, una piazza, un’ opera d’arte di colore viola (il colore simbolo dei nati prematuri, ndr). 

Quest’anno l’ Amministrazione Comunale di Procida, sensibile e vicina all’argomento e alle diverse famiglie isolane che hanno vissuto e vivono la difficile realtà della nascita prematura di un figlio, giovedì 17 novembre illuminerà gli archi di Palazzo Catena di colore viola. 

 

Palazzo Catena si unirà quindi alla Fontana del Nettuno  in Piazza della Signoria a Firenze, il Castello dell’Imperatore  a Prato, le colonne doriche del Tempio Arcaico di Piazza Castello  a Taranto o la Loggia della Gran Guardia in Piazza dei Signori  a Padova.

Potrebbe interessarti

“Procida ‘900”. Questa sera presentazione del nuovo libro di Sergio Zazzera

PROCIDA – Questa sera alle ore 19,00, presso la Congrega dei Turchini in via M. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *