partner greeneetwork
partner greeneetwork

Procida partner del progetto GreeNEETwork

PROCIDA – Il Comune di Procida insieme alla Città Metropolitana, il Comune di Quarto, l’Ente Parco Colline Metropolitane, l’Associazione “Agritettura 2.0”, il “COSVITEC” soc. cons. a r.l. e la soc. coop. sociale “L’uomo e il legno”, sono partner del Progetto  GreeNEETwork, che vede il Comune di Napoli capofila dell’iniziativa che beneficerà di un finanziamento per organizzare e promuove un percorso di formazione denominato “I mestieri del verde”, rivolto a giovani NEET di età compresa tra i 18 e i 25 anni.

“I mestieri del verde” è un percorso formativo unico con tre settori di specializzazione – manutenzione del verde; agricoltura; marketing territoriale – ai quali i giovani partecipanti saranno orientati sin dalla fase iniziale dai formatori e dai tutor, che li accompagneranno durante l’intero percorso. La formazione è così articolata: 30 ore di formazione generale per tutti i discenti; 90 ore di formazione specifica per ognuno dei tre settori di specializzazione; 180 ore in tirocini pratici.

Ai partecipanti che avranno ottenuto l’80% delle presenze sarà riconosciuta una indennità oraria pari a 2,00 €/ora. La partecipazione al percorso “I mestieri del verde” è riservata ai candidati in possesso dei seguenti requisiti: avere un’età compresa tra i 18 e i 25 anni; essere nella condizione di NEET (non essere studente, lavoratore e non essere impegnato in percorsi di formazione); essere residenti in uno dei Comuni della Città Metropolitana di Napoli.

Sono requisiti di premialità: essere residenti nei comuni di Napoli, Quarto e Procida; essere genitori; provenire da percorsi rieducativi; provenire dall’area penale; avere un ISEE inferiore o uguale ai 10.000 euro. I requisiti devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda.

I candidati in possesso dei predetti requisiti possono presentare la propria domanda di partecipazione, unitamente a una copia del documento di identità in corso di validità, entro e non oltre le ore 12:00 dell’8 giugno 2018.

Soddisfazione è espressa da Rossella Lauro, assessore con delega alle Politiche giovanili, che dice: «E’ sempre un piacere collaborare con l’Assessore Alessandra Clemente. La partecipazione all’iniziativa è nata come sperimentazione per promuovere nuovi metodi di collaborazione e strutturare altri temi su cui coinvolgere i giovani. La green economy è una delle possibilità ancora poco sperimentate dai ragazzi. Investire sulla formazione dei giovani su temi attuali ma poco conosciuti è una sfida che come amministrazione abbiamo il dovere di inserire all’interno delle nostre attività».

Potrebbe interessarti

blank

La legge dimenticata delle liste di attesa

di Giorgio Di Dio Finalmente l’operatore risponde: è un’ora che sono in attesa. Mi butto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *